Tremore

Trovati nr. 2 definizioni e significati

Redazione Scientifica Medicitalia definizione in medicina generale 19,1k

Il tremore è un movimento involontario causato dalla attivazione alternata di gruppi muscolari antagonisti tra loro.

Dr. Ermanno Matteo Soave definizione in neurologia 791

E' un 'oscillazione ritmica involontaria piu' o meno regolare , di una parte del corpo intorno ad un punto fisso , generalmente su di un solo piano. Il tremore puo' essere fisiologico o patologico .Quello fisiologico è sempre presente anche durante alcune fasi del sonno, ed è molto fine (8-13 Hz di frequenza ), tant'è che spesso è impercettibile.Il tremore patologico colpisce alcuni gruppi muscolari quali la parte distale degli arti (soprattutto dita e mani ), il capo , la lingua o la mascella

Contenuti correlati a "Tremore"

Consulti su "Tremore"

Neurologia
... e mi è stata riscontrata all'inizio di questo anno una gastrite atrofica. Da un paio di anni avverto il tremore della mano sinistra, il mio medico mi ha fatto fare una scintigrafia encefalica con
Neurologia
... più ad eseguire le normali attività giornaliere. I bicchieri mi cadono dalle mani pur reggendoli con due mani. Tremore più accentuato alla mano sinistra. Da aggiungere una cirrosi epatica e un diabet
Neurologia
...necessario valutarlo direttamente, cioè vederlo in tante situazioni (a riposo, durante una posizione con l'arto sospeso, mentre svolge un'azione, ecc..). A distanza questo non è possibile, inoltre si
Psichiatria
...e stante, spesso si indicano i sintomi dei disturbi d'ansia come stress, perché si cerca un'interpretazione che faccia derivare i sintomi da fattori esterni, e si giunge spesso a dichiararsi sotto str
Neurologia
... autorizzata a scrivere qui ma sono davvero preoccupatissima e vorrei un parere di un medico specialista. Circa un anno fa, mentre incominciai a fare gli addominali (non durante, ma appena iniziati)
Psichiatria
...un collega della sezione neurologia, anche io sono dell'avviso che le manifestazioni tremorigene di qualsiasivogila natura si accentuino nelle situazioni contestuali ansiogene od emotigene, specialmen
Neurologia
... sarebbe necessario l'esame clinico diretto per una ipotesi diagnostica. Consulti un neurologo che, visitandoLa, valuterà l'opportunità di approfondimenti. Cordialità Dr. GIOVANNI MIGLIACCIO Spe
Psichiatria
...niente, sperare che passi... Sono una prof.ssa 45enne Da alcuni anni, con sempre maggiore frequenza, mi capita che in certe situazioni, cioè quando sono in presenza di persone di cui, FORSE, temo il
Neurologia
...di fumare ho dei tremori simil-parkinson, che risultano uguali a quelli che avevo quando prendevo alcuni farmaci. Non è il tremore fine e continuo che avevo correlato al dosaggio, ma il tipo di movim
Neurologia
... un episodio di tremore isolato abbastanza evidente mentre leggevo dell'indice e pollice che non si è più ripetuto. Da quel momento ho cominciato ad osservare continuamente le mani che di base sono fe