x

x

Tremore mano persona 50 anni

Buongiorno,

Mia madre (58 anni), persona giovane e in forma, da circa un paio di anni manifesta un leggero tremore alle mani, percepibile chiaramente a occhio nudo quando porta il piatto al tavolo o quando scrolla il telefono, seduta o sdraiata sul letto.


Il tremore é un tremore che a riposo non si manifesta, ma si manifesta solo in uno stato di tensione.

È più evidente su un lato ma é presente in entrambe le mani.


Inizialmente, 3 anni fa, non ci siamo preoccupati della faccenda pensando che fosse uno stato passeggero dovuto allo stress dei vari lutti avuti (per l'appunto negli ultimi 3 anni) in famiglia.


Abbiamo prenotato qualche giorno fa una visita neurologica ma purtroppo l'appuntamento sarà tra 2 mesi.


In attesa di un esame empirico e considerando la percezione di questo tremore leggero ma visibile da ormai 3 anni, cosa ci possiamo aspettare?


Le analisi sono tutte ok.

La vitamina B12 è ok.

Anche mia nonna, a ripensarci, aveva la mano tremula.

Mia madre ha anche subito un intervento di chirurgia bariatrica nel 2018 e un paio di anni prima un intervento all'ernia del disco (zona lombare)

Il tremore a riposo é assente.

(per tremore a riposo intendo qualsiasi forma di movimento incontrollato quando mia madre é immobile).


Il tremore sì manifesta quando la mano deve reggere qualcosa (un piatto o il telefono), quando la mano è in tensione.


Il tremore, anche nello stato di tensione non é sempre presente.
A volte la mano é ferma, a volte trema, ma quando trema il tremore é evidente.


Il medico di base pensando a una origine dovuta a stress ha prescritto Xanax per 5 gg.

La situazione non é migliorata.


Cosa potrebbe essere?


Su internet si legge di tutto.


Grazie mille a chi mi risponderà
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71k 2,2k 23
Gentile Utente,

esistono diversi tipi di tremore, ognuno con caratteristiche diverse.
Per fare una diagnosi corretta è necessario visionarlo direttamente e ricercare eventuali segni associati
Considerato che il disturbo era presente anche nella nonna si potrebbe ipotizzare un tremore essenziale che spesso ha familiarità, tuttavia senza una visita neurologica non è possibile dare una risposta attendibile al Suo quesito.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve Dottore,

Grazie mille per il rapido riscontro.

Ne approfitto per ringraziarla, speravo proprio fosse lei a rispondermi.

Al di là dell'esame empirico che, come anticipatole avverrà tra 2 mesi, posso chiederle se é effettivamente possibile che uno stato ansioso incida sul tremore?
Se così fosse con lo Xanax dovrebbe passare, giusto?

La chirurgia bariatrica o l'intervento all'ernia del disco avuti 6 e 4 anni fa potrebbero incidere su questa situazione?

Se può essere utile aggiungo anche che mia nonna ha sempre avuto tremore, anche quando era in salute ma con diagnosticata mielofibrosi, di cui poi é morta 10 anni dopo.

C'é qualche altro sintomo che dovrei monitorare per scongiurare qualcosa di molto brutto?

Aspetto un suo consiglio, così magari ci faccio caso e riesco ad arrivare alla visita anche con più elementi narrativi.

Grazie mille
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71k 2,2k 23
Gentile Utente,

certamente, uno stato ansioso spesso può accentuare il tremore di altra patologia o essere esso stesso la causa (tremore psicogeno). Non sempre però gli ansiolitici sono efficaci, soprattutto se il tremore è di altro tipo.

"La chirurgia bariatrica o l'intervento all'ernia del disco avuti 6 e 4 anni fa potrebbero incidere su questa situazione?", ritengo di no.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro