Vergogna

Trovati nr. 1 definizioni e significati

Dr.ssa Paola Scalco definizione in psicologia 2,7k

Emozione complessa in cui lo stesso Sé diventa oggetto di valutazione e percepito come inadeguato e imperfetto, pertanto esposto al rischio di un rifiuto da parte degli altri, all'interno di una visione agonistica della relazione.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa

Contenuti correlati a "Vergogna"

Consulti su "Vergogna"

Psicologia
... attraverso il suo racconto, e ci dà l'occasione di dire una cosa a cui personalmente tengo in modo particolare: la forza di noi stessi è nella nostra espressività. Credo di poter dire che il suo
Psicologia
... e spesso non riesco a parlare serenamente con le altre persone. Mi capita che mentre parlo con gli altri mi viene da sorridere così li metto in imbarazzo ed evitano il mio sguardo. Ho letto del senti
Psicologia
... poi mi blocco pensando a cosa potrebbero dire chi mi vede con i piedi scoperti" Gentile Signore, potrebbe specificare con maggior dettaglio quali ipotesi ha fatto su ciò che potrebbe dire chi la
Psicologia
... era esageratamente alcolico e l'ha intossicata. Non e' *colpa* sua! Si e' lasciata irretire dal contesto. Le ho fatto questa differenziazione fra *colpa* e *vergogna* perche' e' importante che Le
Psicologia
...che la perseguitano facendola sentire vergognosa, inferiore, indegna perché ha fruito dell'affettuosa compagnia di un ragazzo giudicato da lei e dal suo gruppo "non all'altezza" si esce in un solo mo
Psicologia
... nel titolo e che ho una certa forma a mostrare i miei piedi agli altri anche se sono attratto dai piedi belli delle donne (sono uomo) io non sono timido ma su questo aspetto si e poi penso che i pied
Colonproctologia
... rendere più molli e scivolose le sue feci, assumedo molta acqua e preparati a base di psyllo per bocca, e se non basta supposte di glicerina. Assuma moltissima acqua visti il caldo di Roma di questi
Psicologia
... parte della componente ossessiva e quindi è indispensabile parlarne con la terapeuta. Magari può anticipare che si sente un po a disagio a parlarne e poi dirlo. Mi pare però dissonante che dopo d
Psicologia
...voglio parlare del mio lato sessuale...è come un tabù per me!(..9 Gentile ragazza questo è il problema, dica alla sua psicologa che ha almeno questo tipo di tabù senza entrare nello specifico, sta
Psicologia
...che andare alla ricerca dei perché, porsi continuamente domande in merito a problematiche che non riesce a superare da solo, sarebbe opportuno chiedersi come affrontarle e superarle. Del resto ci h