Inutile nasconderlo, con l'approssimarsi della fase 2 siamo tutti pronti a riprendere le nostre attività lavorative. Ma dobbiamo Innanzitutto metterci in sicurezza per consentire una tranquilla ripartenza; sicuramente la tuta la mascherina la visiera e i guanti saranno strumenti del mestiere per molti professionisti.

 Ma bisogna anche pensare alla sanificazione di uffici negozi fabbriche e dei nostri studi medici per la sicurezza e il rispetto della nostra persona e dei nostri pazienti.

Personalmente sono stato colto totalmente impreparato dalla situazione.

Che devo fare?

 

 Da questo punto di vista sembra che l'ozono sia la molecola migliore per la sua funzione battericida e viricida così come già è stato evidenziato dal Ministero della Salute.

Tra l'altro dovremmo anche pensare alla pulizia dell’aria proveniente dei nostri condizionatori considerati come un elemento di rischio di contagio negli ambienti chiusi.

 Già dal 2001 la Food and Drug administration ha dichiarato l'ozono come un composto, un gas, sicuro per la salute dell'uomo e ne ha quindi reso libero l'impiego come agente antimicrobico.

 

L'ozono è caratteristico per non sua elevata reattività ha, un potere ossidante molto alto e diventa instabile a temperatura ambiente. Proprio questa sua capacità ossidante permette di danneggiare le membrane e le pareti delle cellule, dei batteri dei visrus ripulendo l’aria da lieviti batteri muffe spore e virus.

 I virus e vengono inattivati, vuol dire che vengono inattivati i recettori che il virus utilizza per attaccarsi alla parete della cellula, viene quindi bloccata la sua capacità di invasione cellulare. Il virus quindi non viene distrutto ma viene reso inattivo.

 La maggior caratteristica dell'ozono è che nelle condizioni atmosferiche standard è in una fase gassosa per cui può essere utilizzato in numerose applicazioni sia in campo alimentare che igienico, differenziandosi dai classici disinfettanti, come ad esempio cloro che lasciano poi dei residui inquinanti, l'ozono invece si decompone in ossigeno che potrebbe addirittura diventare un vantaggio per l'ambiente che ci circonda.

 Una potente azione antivirale fino al 100% si effettua una sanificazione di 4 minuti garantendo tra l'altro una sterilizzazione assoluta e una depurazione dell'aria da tutti gli inquinanti che sono presenti