0/0
Aggiungi ai preferiti

Sospetta gravidanza


domenica 16 ottobre 2011 da Utente 221xxx
Vi chiedo un aiuto perchè mi stanno prendendo tutti per impazzita e io invece non riesco a tranquillizzarmi in nessun modo. Assumevo la pillola belara da 15 mesi, lo scorso mese ho ritardato l assunzione della seconda pillola del blister di mezz ora oltre le dodici ore consentite. Dopo 3 giorni ho avuto rapporti non protetti. Ho chiamato la giencologa che avendomi sentita in preda al panico mi ha effettuato dopo una settimana dal rapporto un'ecografia transvaginale che ha evidenziato un endometrio sottile che secondo lei escludeva un avvenuta ovulazione. Finisco il blister e mi torna un ciclo nella norma. A quel punto comincio a documentarmi su internet e scopro che molte volte con una dimenticanza nella prima settimana possono presentarsi le mestruazioni anche se si è incinta. Entro in panico e a 4 settimane dal rapporto non protetto effettuo un test casalingo di gravidanza che da risultato NEGATIVO. Dopo 5 settimane ne ripeto un altro che da come risultato NEGATIVO. . Inoltre scopro che i test di gravidanza non sono attendibili al 100% e c'è la possibilità di falsi negativi. Come se non bastasse mi trovo costretta per una forte cefalea a interrompere il blister successivo a 6 pillole, la ginecologa mi dice che forse avrei avuto un ciclo abbondante e invece ho delle perdite scarse e marroncine. Ho inoltre un senso di nausea pensate che sia dovuto alla brusca interruzione della pillola? Io non so più a chi chiedere aiuto, sono disperata

Segnala allo staff

Risponde dal 2011 il medico

Dr. Neri Stella

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 18
indice medicitalia
Stia tranquilla, considerato che ha effettuato l'ecografia dalla sua ginecologa, due test sono risultati negativi e il ciclo è regolarmente arrivato, si può rasserenare. Per quanto rigurda questa sospensione in sesta giornata, è frequente anche l'evenienza di perdite scarse quindi non si preoccupi.


Cordiali saluti.

Dr. Neri Stella
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.
Napoli
Vota il consulto: vota come INUTILE 1 vota come UTILE
domenica 16 ottobre 2011, dopo 2 ore
replica #1  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
Dottore la ringrazio infinitamente, tenterò di tranquillizzarmi ma la vedo dura

lunedì 17 ottobre 2011
replica #2  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
Se vado dopodomani a fare un'ecografia dalla ginecologa (pur morendo di paura) riuscirà a vedere se sono incinta di un mese o non si vede nulla?

lunedì 17 ottobre 2011, dopo 8 minuti
replica #3  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2011 il medico

Dr. Neri Stella

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 18
indice medicitalia
Se fosse incinta la ginecologa dovrebbe riuscire a vederlo ecograficamente. Ma come le dicevo, stia tranquilla.

Dr. Neri Stella
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.
Napoli
Vota il consulto: vota come INUTILE 1 vota come UTILE
lunedì 17 ottobre 2011, dopo 1 ore
replica #4  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
Dottore non mi ci mandi.... :-) Un'ultima cosa.. io ho avuto dopo il rapporto di pochi giorni dopo la dimenticanza, un unico altro rapporto non protetto in quel blister circa 20 giorni dopo la dimenticanza. Quello anche è a rischio? I due test che ho fatto sono distanti dal rapporto più prossimo alla dimenticanza 4 e 5 settimane, mentre da quest ultimo 15 e 20 giorni. Sono attendibili? Io ho veramente il terrore di andare dalla dottoressa, ormai sono convinta di essere incinta

lunedì 17 ottobre 2011, dopo 8 minuti
replica #5  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2011 il medico

Dr. Neri Stella

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 18
indice medicitalia
Non si preoccupi, dato che il ciclo è regolarmente arrivato non c'era neanche bisogno di effettuare i test che comunque sono risultati negativi. Stia tranquilla

Dr. Neri Stella
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.
Napoli
Vota il consulto: vota come INUTILE 1 vota come UTILE
martedì 18 ottobre 2011, dopo 18 ore
replica #6  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
Sono stata dalla ginecologa che mi ha trovato in fase pre ovulatoria scongiurando qualsiasi gravidanza in atto. Questa sera mi sono trovata nelle mutande una chiara perdita di muco da ovulazione, ma oggi pomeriggio ho avuto un episodio sul quale chiedo la sua opinione in merito alla gravità. Putroppo una piccola macchia di liquido pre eiaculatorio del mio ragazzo ho ravvisato in corrispondenza delle grandi labbra sulle mie mutande (peraltro poco consistenti come tessuto): devo assumere la pillola del giorno dopo? :-(

domenica 23 ottobre 2011
replica #7  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2011 il medico

Dr. Neri Stella

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 18
indice medicitalia
Salve, mi dispiace non essere riuscito a tranquillizzarla in tempo. Bisogna capire se questo liquido deriva da un rapporto con coito interrotto o da petting.

Dr. Neri Stella
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.
Napoli
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
venerdì 28 ottobre 2011
replica #8  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
No è stato un rapporto da petting. Dottore mi aiuti sono ripiombata in un ansia cosmica, sono trascorsi 5 giorni dall'evento e mi sono ritrovata nelle mutande una isolata macchia di sangue di colore marroncino, sono solo perdite da impianto vero? Guardi sono disperata.. Questo mese non ho avuto rapporti completi soltanto episodi di petting. In particolare sono venuta a contatto con il liquido maschile in periodo fertile in due momenti:
1. una piccola chiazza in corrispondenza delle grandi labbra di queste mutandine con maglia a rete di liquido preseminale
2. un residuo spermatico sulle mie dita , che ho asicugato con un fazzolettino, in seguito ho lavato ma non mi ricordo se con del sapone o solo con l'acqua e dopo 5 minuti dal contatto diretto ho effettuato un bidet

Mi aiuti, la prego, che posso fare?

venerdì 28 ottobre 2011, dopo 3 ore
replica #9  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
Le scrivo per ricevere varie delucidazioni in merito al mio caso. A 6 pasticche di Belara interrompo la cura per gravi effetti indesiderati che mi sta dando. Ricevo uno spotting da sospensione marroncino scuro che dura diversi giorni. Dopo circa 10 giorni dall'evento vado a afer un controllo ginecologico, che mi rivel ain fase pre ovulatoria, dice che tra 20 giorni riavrò il mio ciclo. Mentre sono dall ginecologa ho delle perdite di sangue chiaro che lei associa ad uno spotting di riassestamento ormonale. Questo mese decido di non avere rapporti completi per evitare inutili stati d'ansia. Domenica pomeriggio(5 giorni dopo l'ecografia) ho un episodio di petting col mio ragazzo. io non tolgo mai le mutande, ritrovo comunque una perditina da verosimile liquido pre eiaculatorio in corrispondenza delle mie mutande e delle grandi labbra. Decido di fare un bidet ma siccome nella mano avevo del residuo liquido spermatico, me l'asciugo e la lavo con sapone ed acqua prima di farmi il bidet che comunque è stato esterno. Pensate sia stato un comportamento a rischio? La sera di quel gorno mi ritrovo nelle mutande un abbondantissima perdita di liquido di consistenza gelatinosa appiccicosa che riconduco non so se giustamente a perdite ovulatorie. Per il resto del ciclo continuo ad avere perdite vaginali bianche di consistenza cremosa non collose, fino a che 2 giorni fa non mi ritrovo nelle mutandine una perdita di colore marroncino sfumato, Perdite da impianto? Non ho avuto altri rapporti sono sicura di non essermi mai penetrata con liquido fresco spermatico. Che posso fare ora? Richiamare la mia ginecologa? O aspettare con ansia questi 8 giorni che mi separano dal ciclo? Lei pensa che lo rivedrò? :-(

domenica 30 ottobre 2011
replica #10  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2011 il medico

Dr. Neri Stella

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 18
indice medicitalia
Stia tranquilla, vedrà che se l'ansia non è troppo forte rivedrà il suo ciclo normalmente. Potrebbe avere dei ritardi per lo stress e queste perdite marroncine sono verosimilmente da riferire ad alterazioni dovute alla sospensione della pillola in sesta giornata. Non si agiti,ha avuto un comportamento più che prudente.

Dr. Neri Stella
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.
Napoli
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
mercoledì 2 novembre 2011
replica #11  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
gentilissimo dottore la ringrazio per l estrema umanità che mi ha messo a disposizione. Stamattina sono stata portata a forza dalla ginecologa..mi ha detto che a meno che non si eiaculi nei pressi dell apertura vaginale il resto è fantascienza..mi ha fatto un ecografia esterna da cui ha rilevato un endometrio di 5 mm ad oggi che è Mercoledi..e dice che forse lunedì sarà presto per l arrivo del ciclo. Mi ha segnato per domani mattina il dosaggio di estrogeni e progesterone e dice per farmi contenta pure un dosaggio delle beta. Ho un po paura ad andarle a fare ma ci proviamo..ho due domande 1. L un endometrio di 5 mm a 10 giorni dal presunto concepimento non esclude o dice nulla di più vero? O già qualcosa poteva essere ispessito? E sopratutto una previsione di rosse entro una settimana è troppo azzardata? O non la si può fare proprio? 2. Le beta all 11 giorno dal concepimento sono attendibili al 100%? La ringrazio in anticipo

mercoledì 2 novembre 2011, dopo 1 ore
replica #12  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2011 il medico

Dr. Neri Stella

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 18
indice medicitalia
l'endometrio di 5 mm da solo basta a escludere la presenza di una gravidanza, già inverosimile considerata la dinamica. Il ciclo, come le ha detto la ginecologa non dovrebbe arrivare e la beta HCG è attendibile. Comunque stia serena.

Dr. Neri Stella
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.
Napoli
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
mercoledì 2 novembre 2011, dopo 56 minuti
replica #13  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
grazie mille dottore. La ginecologa dice che il dosaggio di progesterone ed estrogeni serve a capire più o meno come procederà il mio ciclo..perché se non arriva dobbiamo procedere a una terapia progestinica. Scusi l ignoranza sarebbe la mini pillola? Ad ogni modo la rassicurazione sui 5 mm di endometrio mi ha molto tranquillizzata! :-) domani mattina dosiamo queste beta..non le nascondo una forse immotivata agitazione ma un bimbo ora proprio non ci vorrebbe. Continuo a ringraziarla per il caloroso supporto. Cordialità

mercoledì 2 novembre 2011, dopo 1 ore
replica #14  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
Gentile dottore, ho ritirato ora le beta: INFERIORE A 0.5!!!! :-D il progesterone però è 10.95 ng/ml... ho letto che sono in fase luteinica che va da 1.50 a 20.00. Gli estrogeni saranno pronti per domani! Ancora presto per le rosse vero?

giovedì 3 novembre 2011, dopo 20 ore
replica #15  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2011 il medico

Dr. Neri Stella

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 18
indice medicitalia
Salve, la terapia progestinica si effettua assumendo delle compresse di progesterone in determinati giorni del ciclo per regolarizzarlo. Per il ciclo direi che ormai può tranquillizzarsi avendo fatto anche la beta HCG; tra l'altro, se non diminuisce l'ansia, il ciclo potrebbe tardare al di la dei risultati degli ormoni. Stia tranquilla e provi a non pensarci.

Cordiali saluti

Dr. Neri Stella
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.
Napoli
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
domenica 6 novembre 2011
replica #16  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
Dottore, il ciclo mi è tornato normalmente. Alle ore 01. 30 della notte tra il terzo giorno e il quarto giorno di flusso ho assunto la prima pillola del nuovo blister Belara. Il giorno dopo (4 di flusso) verso mezzanotte la seconda e ho continuato tenendomi sull'orario della mezzanotte per il resto delle 7 pillole. Posso avere rapporti non protetti oppure il primo mese la pillola non copre contraccettivamente?
Inoltre posso chiederle come mai sul foglietto illustrativo dice che se non la si inizia il primo giorno vanno coperti i rapporti per una settimana? Io ho ragionato e mi sono detta che se l ovulazione avviene avviene al 14 giorno di ciclo, dunque ben lontano dal primo o dal terzo giorno che siamo ancora in flusso mestruale, come mai questa precisazione? Mi scusi l'ignoranza,
La ringrazio anticipatamente..... :)

lunedì 14 novembre 2011
replica #17  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2011 il medico

Dr. Neri Stella

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 18
indice medicitalia
Salve, penso che mi è sfuggito un passaggio; come mai non ha assunto la pillola a partire dal primo giorno del ciclo? Se l'ha assunta dal terzo giorno le consiglio di avere rapporti protetti per il primo mese in modo da stare tranquilli. L'effetto anticoncezionale si ha garantendo degli adeguati livelli ormonali dal primo giorno del ciclo.

Dr. Neri Stella
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.
Napoli
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
lunedì 14 novembre 2011, dopo 1 ore
replica #18  -  Segnala allo staff
Replica dell'
Utente 221xxx
Carissimo dottore, l'ho iniziata quella sera perchè la sera in cui mi sono tornate era domenica e non avevo il blister a casa, il lunedi sera non ero ancora decisa se riprenderla o meno o fare un altro mese di pausa e poi martedi sera ce l'abbiamo fatta a prendere una decisione :-). Su un foglietto illustrativo vecchio avevo letto che si può iniziare dal 1 al 5 giorno di ciclo e dunque non mi sono preoccupata di afare in fretta (anche se forse ho sbagliato...) . Va bene dottore, facciamo che l'astinenza mi accompagnerà fino alla fine del blister perchè purtroppo non mi riesco a fidare psicologicamente di nessun altro metodo contraccettivo. Sarò coperta finalmente dalla prima del prossimo o devo aspettare un altra settimana? Cordialità

lunedì 14 novembre 2011, dopo 3 ore
replica #19  -  Segnala allo staff
Risponde dal 2011 il medico

Dr. Neri Stella

Specialista in:
Ginecologia e ostetricia

Esercita a:
NAPOLI (NA)

Indice di partecipazione al sito: 18
indice medicitalia
Dal prossimo, se iniziato correttamente, sarà coperta.

Cordiali saluti

Dr. Neri Stella
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia.
Napoli
Vota il consulto: vota come INUTILE vota come UTILE
martedì 15 novembre 2011, dopo 11 ore
replica #20  -  Segnala allo staff
 

Vuoi rispondere al consulto?


Esegui il login (registrati e inserisci utente e password) e ti apparirà in questo spazio arancione il modulo in cui scrivere il testo.
 
 

 
 
advertising
 

Gratis il tuo consulto ora!

 
 
 
 
 
 

News dai blog degli specialisti:

 
Medicitalia sito dell'anno 2013
ultima modifica:  01/07/2014 - 0,28        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy