Utente 811XXX
Buongiorno, ho 32 anni peso 70kg e sono alta 1.67.
Sto facendo una dieta prevalentemente proteica che mi ha prescritto una dottoressa e va tutto bene, ma capita che a volte la sera faccia fatica a prendere sonno, percepisco una sorta di tachicardia, di non rilassamento. Tramite internet ho letto che cioò può essere dovuto alla carenza di serotonina data dallo sbilanciamento proteico sui carboidrati, ma come faccio a contrastare questa sensazione? una tisana calda prima di addormentarmi? cosa posso fare?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora, cosa intende per prevalentemente proteica? Sa indicare le percentuqali dei macronutrienti Proteine, lipidi, carboidrati)? E' una dieta a zona? In questo caso non avrebbe problemi di insonnia, perchè l'equilibrio armonico tra insulina e glucagone non potrebbe che darle sensazone di benessere. Mi dia notizie.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 811XXX

Iscritto dal 2008
in termini percentuali non so, comunque di base a colazione posso mangiare yogurt/cereali, a pranzo pasta e verdure, a cena carne/pesce/uova/formaggio e verdure, eventualmente con un po' di pane. A cena capita di mangiare anche meno del previsto perchè rientro tardi dalla palestra (21-21.30) e spesso non ho appetito. Ah, una volta alla settimana la pizza.
Gli esami del sangue sono ok (colesterolo, glicemia, trigliceridi, etc.).
[#3] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Gentile Signora, chieda alla collega che le ha prescritto la dieta le percentuali che le ho chiesto e le chilocalorie previste in relazione al suo fabbisogno terapeutico calorico. Le consiglio di cercare il motivo della sua insonnia in altra direzione. Ha eseguito degli esami di laboratorio prima di intraprendere la dieta?
In attesa di ulteriori notizie, le invio i miei più Cordiali Saluti