Utente 153XXX
Buonasera.
Volevo una volta per tutte un chiarimento sulla pillola e l'interazione che potrebbe avere con la vitamina c;girano tante voci su internet e vorrei un chiarimento.
Da alcuni siti risulta che la vitamina c non riduca l'effetto contraccettivo della pillola ma che se assunte in dosi pari a 1 grammo al giorno possa aumentare la tossicità(penso si riferisca alla tossicità della pillola);su questo sito una signora invece chiedeva se bevendo il succo di 2 o 3 limoni a digiuno la mattina prima di assumere la pillola poteva essere conpromesso l'effetto contraccettivo della pillola e una dottoressa ha risposto di si.
Ora io vorrei sapere qual è la verità?
Io ho avuto dei rapporti non protetti questo mese e ho bevuto(come capita spesso a chiunque) della spremuta di arancia,l'altra sera ho ad esempio messo del succo di limone nell'acqua...vorrei sapere l'interferenza con l'effetto contraccettivo può esserci?o l'interferenza si riferisce solo con l'assunzione per esempio di integratori di vitamina c e quindi ad una somministrazione massiccia?
In più già che ci sono farmaci omeopatici come l'oscillococcinum interferiscono con l'effetto contraccettivo della pilloa?
grazie per il tempo dedicatomi e spero finalmente in un chiarimento
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
stiamo navigando in leggende metropolitane!L'interazione la può avere con il succo di pompemìlmo o di arancia amara i quali inibendo il metabolismo della pillola passono aumentare gli effetti collaterali della pillola(ma non l'effetto anticoncezionale)
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore è stato gentilissimo.
Ne approfitto per farle un ultima domanda:
quando sul foglietto illustrativo della pillola c'è scritto,per quanto riguarda la corretta conservazione della medesima,che questa non deve deteriorarsi etc etc l'alone che può lasciare sulle mani quando la prendo,nel senso so che la compressa è rivestita,ma se maneggiata (magari prima di portarla alla bocca per prenderla )lascia un sottile alone sulle dita(probabilmente dovuto al calore delle mani)nn infierisce sulla quantità di farmaco assunta giusto?quello che può eventualmente un pò "sciogliersi" è solo il rivestimento?
grazie ancora e le auguro una serena pasqua
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
no,non ci sono problemi relativi al suo dubbio