Utente 164XXX
salve,
sono un ragazzo di 21 anni. Nei mesi di Aprile-Maggio,ho riscontrato una caduta "massiccia" di capelli,che ha portato ad un diradamento uniforme su tutta la parte superiore del cranio(ai lati ho sempre avuto pochi capelli,ho preso da mio padre).in sostanza ora,è possibile intravedere sul mio cranio la cute, appena visibile.
sono andato 4 settimane fa (inizio giugno) dal dermatologo,il quale vista la situazione ha detto di non preoccuparmi in quanto non presentavo diradamento nella zona antistante le tempie.
il dermatologo mi ha prescritto il Minoxidil, che abitualmente uso 3 volte a settimana. la caduta dei capelli sembra essersi normalizzata,la quantità maggiore la perdo durante l'applicazione del minoxidil, ma presumo sia per frizione quindi non mi preoccupa più di tanto (comunque si aggira sui 10 capelli).
detto ciò, devo dire che continuo ad essere preoccupato, in quanto mio fratello che ha 28 anni,ha anche lui pochi capelli(gli si vede la cute), ed ha anche lui iniziato a perderli più o meno quando aveva la mia età, solo che lui presenta un arretramento marcato nella zona tempiale, che io non ho.
preciso che mio fratello è un caso anomalo nella famiglia, mio padre(54 anni)ha una quantità di capelli simile a quella che riscontro io in questo periodo, ma da ragazzo aveva una chioma folta.premetto che io non ho mai avuto una chioma foltissima,ma ciò nonostante potevo permettermi acconciature "stravaganti"senza che si vedesse la cute.
volevo sapere se è normale una caduta di capelli stagionale così marcata, e il periodo di rigenerazione del capello, che so che si aggira sui 3-4 mesi, ma ne vorrei conferma.
inoltre vorrei sapere se devo aumentare l'applicazione settimanale di minoxidil, e cosa ne pensate della mia situazione.
grazie
CORDIALI SALUTI

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Penso che solo il sup dermatologo sia in grado di modulare ed eventualmente integrare o cambiare la terapia : ad oggi diverse e importanti sono gli strumenti in mano al dermatologo per arrestare la caduta dei capelli.

dott Laino Roma
[#2] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la gentile risposta, e ammetto che speravo in qualcosa di più, ma posso capire benissimo che senza una visita Lei non può dare risposte più esaurienti..
in compenso volevo chiederLe:
sono 15 giorni che non sto bene di salute, e ho perso qualche kg,ed è da 2 giorni che perdo copiosamente i capelli. non ne perdevo così tanti da maggio. è possibile che sia colpa della dieta che sono stato costretto a fare per motivi di salute, e della mia salute cagionevole?
e ultima cosa, parlando in generale, è possibile che sia anche lo stress dovuto alla preoccupazione che ho in questi giorni? e se sì, il più delle volte, in un adulto "sano", i capelli che cadono per stress ricrescono?
La ringrazio in anticipo.
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Le risposte alle sue due prime domande sono entrambe affermative.

Se si parla di telogen effluvium i capelli debbono ricrescere.

cari saluti

Dott. LAINO, Roma