Utente 212XXX
mio figlio di 20 mesi ha subito un intervento chirurgico a causa di un'invaginazione intestinale. vorrei sapere se avrà delle conseguenze nel futuro e se dovrà seguire una dieta particolare. grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
buongiorno,

no, per il momento non dovrà preoccuparsi di molto, l'alimentazione normalmente riprende dopo la ricanalizzazione intestinale soprattutto se ha eseguito una stomia termino- terminale intestinale, qualche piccolo accorgimento ovviamente se dovesse presentare disturbi dell'alvo, o verso l'alvo diarroico o verso l'alvo stitico.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
grazie per avermi tranquillizzato. oggi hanno dimesso mio figlio e la dottoressa mi ha consigliato una dieta povera di grassi composti. dalla fretta (non mia) non ho avuto modo di approfondire. ma cosa sono i grassi composti?
mio figlio ha sempre mangiato cose molto semplici ma a questo punto mi viene il dubbio di ever sbagliato qualcosa nella sua alimentazione.
io compro quasi tutto biologico e consumiamo pasta integrale, ogni giorno a pranzo mangiamo il minestrone con molte verdure. ci sono forse troppe fibre in questa dieta? può irritare l'intestino? mi dispiace per queste domande che forse le sembrano stupide ma ho paura che quello che è successo sia colpa di quello che ho dato da mangiare a mio figlio, anche se i dottori non l'hanno mai detto.
grazie ancora per avermi ascoltato.