Login | Registrati | Recupera password
0/0
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011

    Forte mal di testa associata a vertigini, sintomi di vomito e lato sx faccia e braccio addormentato

    Egregi Dottori,
    un paio di mesi fa mia cognata, una donna di quasi 34 anni ha accusato i seguenti disturbi: forte mal di testa associata a vertigini e sintomi di vomito e lato sx della faccia e braccio sx addormentati.
    Portata al pronto soccorso l'hanno sottoposta a misurazione della pressione arteriosa trovandola bassa e le hanno detto che il cuore era andato in fibrillazione, le hanno fatto una flebo e l'hanno mandata in neurologia. Il neurologo l'ha visitata ma non ha dato una diagnosi ma le ha prescritto una RM Cranio senza e con MDC Angio-RM Encefalo.
    Ieri ha ritirato la risposta della rm e la prossima settimana deve tornare dal neurologo, siccome è un po preoccupata volevo chiedere se si poteva avere un Vostro parere, riporto l'esito della RM:
    L'esame RM dell'encefalo è stato eseguito con sequenze SE T1 pesate e FLAIR acquisite sul piano assiale prima e dopo somministrazione e.v. di mdc paramagnetico.
    Piccola (5mm circa) alterazione di segnale della sostanza bianca della corona radiata di sx, priva di impregnazione contrastografica dopo somministrazione di mdc, di significato aspecifico, più verosimilmente un esito di natura microvascolare. Non si osservano ulteriori alterazioni di segnale ne processi espansivi intracranici. Dopo somministrazione di mdc non ci sono regioni di patologica impregnazione. Le dimensioni del sistema ventricolare e degli spazi sub-aracnodei della convessità sono normali. Minimo ispessimento delle mucose della volta del rinofaringe.
    Lo studio del circolo intracranico è stato eseguito con sequenze Angio-RM TOF multislab, con ricostruzione degli angiogrammi mediante MIP. Non ci sono immagini da riferire a malformazioni vascolari a carattere aneurismatico. Regolari per decorso e morfologia le arterie afferenti al poligono del Willis nei rispettivi tratti visualizzati.

    In attesa di una vostra risposta Vi ringrazio anticipatamente.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 2567 Medico specialista in: Neurologia

    Risponde dal
    2007
    Gentile Utente,

    la piccola alterazione della sostanza bianca è aspecifica, forse di natura vascolare, nulla grave. Tranquillizzatevi.
    Circa l'episodio occorso a Sua cognata, i sintomi descritti erano tutti presenti nello stesso tempo o secondo una sequenza che, gentilmente, mi potrebbe descrivere? Inoltre questo episodio è stato il primo o in passato ne erano sopravvenuti altri?

    Cordiali saluti


    Dr. Antonio Ferraloro

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Egregio Dr. Ferraloro,
    innanzitutto La ringrazio per aver subito risposto al mio annuncio, di seguito Le descrivo come i sintomi si sono susseguiti.
    I sintomi si sono presentati in sequenza: prima il mal di testa, poi il vomito, in seguito l'aumento del battito cardiaco ed in fine il lato sx del viso ed il braccio sx addormentati, il tutto nell'arco di circa due ore.
    L'episodio in passato si era già manifestato ma non tutti insieme, in genere era presente solo il mal di testa ed il vomito.


    Gentilmente ringrazio di nuovo per l'attenzione che ci ha concesso.



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 2567 Medico specialista in: Neurologia

    Risponde dal
    2007
    Gentile Utente,

    adesso faccia vedere la RM e l'Angio-RM al neurologo che l'ha richieste per avere il Suo parere e per avere una diagnosi precisa. In ogni caso non è nulla di grave.
    Mi faccia sapere.

    Cordialmente


    Dr. Antonio Ferraloro

  5. #5
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Gentile Dr.Ferraloro,

    ho fatto leggere le Vostre mail a mia cognata e si è molto tranquillizzata.
    Appena possibile le faremo sapere l'esito della visita neurologica.

    Cordialmente la saluto.



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 2567 Medico specialista in: Neurologia

    Risponde dal
    2007
    Gentile Utente,

    mi fa piacere che questo consulto sia riuscito a tranquillizzare Sua cognata.
    Ok, mi faccia sapere cosa Le dirà il neurologo.

    Buon pomeriggio


    Dr. Antonio Ferraloro

  7. #7
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Gentile Dr. Ferraloro,

    Come già anticipato dal Vostro consulto, il neurologo ha detto che il malore accusato da mia cognata non è nulla di grave. Si è trattato di una forma particolarmente forte di cefalea. Le ha raccomandato comunque di rivolgersi presso un centro specializzato per le cefalee per nuovi controlli ed eventuali cure e terapie.

    La ringrazio di nuovo per l'attenzione che ci ha concesso e se ci saranno novità non esiterò a contattarla.

    Buona giornata



  8. #8
    Indice di partecipazione al sito: 2567 Medico specialista in: Neurologia

    Risponde dal
    2007
    Gentile Utente,

    mi fa piacere che anche il neurologo Vi abbia tranquillizzato. Fate come vi ha consigliato.
    Resto a disposizione per eventuali altri chiarimenti, se possibile.

    Cordiali saluti a Lei e alla cognata


    Dr. Antonio Ferraloro

Discussioni Simili

  1. Colpo alla tempia
    in Neurologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25/07/2011, 13:48
  2. Stordimento continuo
    in Neurologia
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 01/07/2011, 21:00
  3. Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 30/06/2011, 01:17
  4. Vertigini visive?
    in Neurologia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24/06/2011, 17:08
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03/09/2011, 19:29
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896