Utente 225XXX
Salve,
sono un ragazzo di quasi 23 anni. Vorrei iniziare ad assumere Finasteride.
Sono stato qualche giorno fa da un dermatologo il quale alla mia richiesta mi ha detto che serve prima una visita urologica per verificare che la prostata sia a posto! Successivamente alla visita urologica si va dal dermatologo a farsi prescrivere la Finasteride. Ecco. E' veramente così?
Cioè io ho già pagato una visita dermatologica di € 30. Ora devo farne un'altra urologica per altri € 30. E infine un'altra ancora per altrettanti € 30.
Quindi spesa totale: € 90 esclusa la Finasteride.
A me sembra veramente strano che si debba fare entrambe le visite!
Tra l'altro pensavo che bastasse la prescrizione dal medico di base.
Io poi sono stato dal dermatologo per farmi dare qualche dritta più specifica.

Qualcuno sa chiarirmi come avviene questo processo di prescrizione della Finasteride?
Grazie mille.
Mattia

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La Finasteride è un principio attivo.

Tale principio è nel formulario farmacologico del Dermatologo (compresse 1 mg) per la terapia della Calvizie e dell'Urologo (compresse 5mg) per l'ipertrofia prostatica benigna (IPV)

Ambo gli specialisti quindi la prescrivono in concentrazioni dissimili (salvo che nelle donne in fase post-monopausale certificata ove può essere dispensata a più alte concentrazioni e per problemi di alopecia androgenetica)

Se il suo problema è quest'ultimo (alopecia androgenetica) va da sé che è il dermatologo a poterla prescrivere, fatto salvo che ogni medico può farlo secondo scienza e coscienza.

Se il suo dermatologo voleva valutare eventuali patologie della sfera riproduttiva ha probabilmente avuto i suoi motivi del tutto congrui, in virtù di impatti di questo farmaco in pazienti già segnati da tali alterazioni.

Per il resto la capacità prescrittiva di una farmaco è dipendente dalla patologia che si vuole curare, in tal caso

finasteride=dermatologo

saluti a Lei
[#2] dopo  
Utente 225XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille per la imminentissima risposta.
Okay quindi il dermatologo che mi ha visitato poteva prescrivermela semplicemente?
Ma preferisce che vada dall'urologo a controllare che la prostata sia a posto.
Ecco. Questo giro è un pò costoso.

1. Cioè ci sono dermatologi che la prescrivono senza problemi e altri che invece invitano a fare altre analisi? Cosa mi consiglia di fare lei? Di andare da un altro dermatologo? O di andare dall'urologo e sperare che lui posso prescrivermi Finasteride? Oppure ancora di andare dall'urologo e tornare dal dermatologo?

2. Non è possibile che sia il medico di base a fare una prescrizione?

3. Ho letto che il Proscar costa molto meno di Propecia.
E io nel caso avrei preferito usare Proscar chiaramente dividendo la pastiglia in 5 parti da 1 mg. Proscar però è consigliato specialmente per problemi di prostata. Mentre invece per problemi di alopecia consigliano Propecia.
Io da chi devo andare?
Se il dermatologo mi dice che lui può prescrivere solo Propecia e non Proscar?

Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sta facendo confusione, ma probabilmente c'e' chi l'ha coadiuvata..

Io non so perché ha fatto questi giri ma le consiglio di parlare con il suo dermatologo e fare a lui (che la conosce) queste domande: sappia da subito che dividere una compressa da 5 mg ottiene 1.25 mg se divisa perfettamente o a volte 0.8mg o altre 1.4mg.. Per non parlare del tipo di assorbimento di una compressa imperfetta.

Secondo la mia esperienza chi cerca escamotage (tutto il rispetto per il risparmio economico) e non fa i debiti controlli (fotografici) dal dermatologo, non aderisce a lungo a questo tipo di cure
[#4] dopo  
Utente 225XXX

Iscritto dal 2011
Non credo di aver fatto confusione. Probabilmente mi sono espresso in maniera confusionale. Mi perdoni.

Non ho fatto alcun giro.
Ho chiesto al mio medico curante la ricetta per una visita dermatologica.
Alla visita dermatologica, il dermatologo mi ha detto che prima di prescrivere Finasteride vuole che faccia una visita urologica per verificare lo stato della prostata.

Per quanto riguarda Propecia, Proscar:
Propecia costa moltissimo. Proscar costa molto ma molto di meno.
In farmacia dovrebbero vendere un attrezzino (non so come sia fatto ma ho letto su internet che le farmacie lo vendono) per tagliare in 5 parti uguali di 1mg ciascuno la pastiglia di Proscar. E per le parti che verrano ingerite i giorni successivi, le farmacie vendono pure una membrana per proteggerle dall'aria (anche questa non avendola mai vista non so come funzioni). A quanto pare, sembra esserci una soluzione a tutto! Propecia, ora come ora, non posso per nulla permettermela. Mentre Proscar sì.

Allora volevo sapere se Proscar, essendo un farmaco specifico per la prostata (anche se è usato da molti per l'alopecia appunto dividendolo in 5 parti), può essere prescritto da un dermatologo?

Inoltre, visto che la visita dermatologica l'ho già fatta e senza alcuna prescrizione (quindi non mi è servita a nulla), dovrei, a detta di questo dermatologo, fare una visita urologica. L'urologo può prescrivermi Proscar per curare l'alopecia?
Questo per evitare che debba prenotare un'altra ulteriore visita dal dermatologo.

E ultima domanda: i medici di basa possono prescrivere Finasteride o il compito spetta solo e soltanto a dermatologi/urologici?

Spero di essere stato sufficientemente chiaro e di non averla frustrato!
Mi perdoni!
Mattia
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
la prescrizione di finasteride è concessa a tutti i medici , così come ,allo stesso modo, un medico chirurgo specializzato in Dermatologia e Venereologia può prescrivere un farmaco per il cuore o per la depressione.
Certamente , trattandosi di prescrizioni specialistiche è normale che vengano gestite insieme alla visita specialistica, perchè è chiaro che la pratica , la conoscenza e l'esperienza con queste molecole conta , e non poco.
In parole povere, se lei ha una porsche , si consiglia di portarla da meccanici che si intendono di porsche.
Questo non vuol dire che non ci possa mettere comunque le mani anche il meccanico sotto casa, anche se specializzato in fiat punto! Magari va bene lo stesso.
Detto questo il dermatologo che l'ha visitato poteva certamente ricettarla direttamente.
Ha preferito fare accertamenti aggiuntivi sulla sua prostata.
Perchè abbia voluto fare questi ulteriori approfondimenti non è dato a sapere, ma certamente avrà avuto qualche cosa che lo avrà fatto insospettire, ed ha preferito un maggior scrupolo.
Eccessivo dice lei?Non lo so.
Per quanto riguarda la controversia propecia -proscar, ormai ne abbiamo parlato tanto.
E' ovvio che l'assorbimento della pastiglia frantumata varierà ( alla faccia di qualunque membrana, il problema non è l'aria), il picco nel sangue sarà diverso, e i livelli non saranno costanti.
E così la biodisponibilità.
A compenso di questo problema, incertezza, o difficoltà (come preferisce) c'è un risparmio economico.
La scelta è sua.
Però la informo che il brevetto della finasteride MSD è scaduto e vi sono altre specialità a minor prezzo , sempre da 1 mg.
[#6] dopo  
Utente 225XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille Dott. Griselli e Dott. Laino, siete stati molto gentili.
Comprendo bene che sia meglio essere molto cauti nel vostro lavoro. E sarebbe bene che anche un paziente lo sia e verifichi qualsiasi cosa piuttosto di iniziare una cura senza porsi troppe domande. Quindi alcun dubbio in merito alla risposta del dermatologo che mi ha visitato.
Mi sottoporrò ad una visita urologica (o andrologica?) per verificare lo stato della prostata. E dirò all'urologo che mi sono già sottoposto ad una visita dermatologica dove mi è stato consigliato di andare a farmi visitare la prostata. E spero possa prescrivermi lui Finasteride.

Capito benissimo anche il discorso in merito a Propecia e Proscar.
Guardi, avessi le possibilità economiche non ci penserei molto a comprare Proscar. Comprerei Propecia perchè appositamente fatto a quello scopo.
Purtroppo non è così.
Lei mi ha risposto anche che il brevetto della Finasteride MSD è scaduto e vi sono altre specialità a minor prezzo sempre da 1 mg. Ovvero, quali?
E' solo per informarmi e parlarne poi con il medico che poi mi prescriverà questo piuttosto che quello.
Perchè avevo letto su internet che ci sono farmacie che preparano loro pastiglie di Finasteride ad un prezzo molto conveniente però dove ho letto ciò c'era anche scritto che il preparato non era dello stesso livello qualitativo di Propecia e che in più c'era ancora il brevetto. Ma se lei mi dice il contrario e che ci sono autorevoli pastiglie alternative, potrebbe per esempio citarme alcune? E ripeto è solo per fare una ricerca sul web e parlarne poi con il medico che mi prescriverà lui ciò che ritiene giusto.

Immagino inoltre che non sia mutuabile la Finasteride per l'alopecia. Sbaglio?

Grazie infinite, dottori.
Mattia
[#7] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Certamente non è mutuabile.
Il nome commerciale non lo posso fare per le linee guida del sito, ma basta chiedere al farmacista.
Comunque l'ideale sarebbe essere seguiti , visto la patologia , da un dermatologo , che magari può chiedere consulenze , se vuole, ma che alla fine coordina il pz.
D'altronde dovrà ben ritornare dal dermatologo durante la cura per il monitoraggio della terapia, ed effettuare controlli , test, e magari videodermatoscopia.
Quindi..