Login | Registrati | Recupera password
0/0

Aria e muco

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012

    Aria e muco

    Provando ad andare in bagno, oltre all'aria, ho emesso solo del liquido trasparente (tipo saliva per intenderci) giallino,misto a una macchia piccola di feci ocra molli.Qualche ora prima avevo già evacuato.Questo liquido è inodore.

    Volevo sapere se può essere un problema assumere una bustina di OKi causa mal di testa.


    Grazie



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 2038 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Gentile utente,
    si tratta di muco, normalmente secreto dalla mucosa colica.
    Può assumere, se necessario, il prodotto da lei citato.

    Cordialmente.


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Dottore approfitto della sua disponibilità per chiederle un parere circa altri consulti che ho chiesto.


    A febbraio 2012 faccio un'eco addome completo perché da tempo sentivo un fastidio - dolore- peso- delle fitte sotto al costato destro,fastidio che si irradia al fianco e alla schiena.Quasi in concomitanza con la manifestazione di questo dolore,ci sono stati molti episodi di feci molli e poco formate spesso granulose [ come fossero noci granulate] fino ad assumere una colorazione molto vicina al senape.Nell'eco lo stomaco non viene menzionato per il resto l'unica cosa riscontrata è un aggetto parietale di 3mm da riferirsi a polipo colesterinico alle colecisti.Questo polipo che sintomi comporta? comporta dolore? inoltre ho saputo che prima o poi chi ha questo polipo dovrà operarsi comunque.Non c'è alternativa.. è vero?
    Da allora continuo ad avere fastidi e le feci si alternano a stipsi e diarrea o comunque molto molli e poco formate,collose. Ultimamente la sintomatologia è peggiorata. Lo stomaco comincia a darmi molto fastidio, continuo senso di pesantezza,sensazione di nausea e bruciore,con ruttazione frequente. Io prendo en gocce e laroxyl una volta al giorno prima dei pasti da molto ma lo stomaco nn mi aveva mai dato fastidio. Inoltre sono assalita dai mal di testa , e quando ho mal di testa lo stomaco mi da ancora più fastidio. A tutto ciò si aggiunge un malessere generale fatto di stanchezza e spesso accompagnato da capogiri o sensazione di capo leggero,sensazione di sbandamento. Cosa potrebbe essere?



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 2038 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Gentile utente
    Lei mi fornisce una bel mix di situazioni cliniche che cercherò di riassumere.
    Per quanto riguarda la colecisti, il polipo colesterinico, in special modo delle dimensioni riferite, non dà sintomatologia, va solo monitorato ecograficamente; se dovesse aumentare di volume ed avvicinarsi al centimetro, procurando coliche di tipo biliare, va programmata la colecistectomia.
    Il resto dei sintomi, quelli alvini per intenderci, lascia pensare ad un colon irritabile.
    Per bruciori ed eruttazioni le consiglio terapia antireflusso "ex iuvantibus".

    Parli di tutto questo al suo curante.

    Saluti


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    Dottore c'è qualche cosa da fare eventualmente per non far aumentare di volume il polipo? qualche farmaco o regola alimentare da seguire?



  6. #6
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    inoltre.. dato che il fastidio spesso si irradia anche verso il basso.. potrebbe interessare l'appendice? Quali sono i sintomi dell'appendicite?




  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 2038 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Per il "polipo" non può far nulla se non i controlli clinici che di cui le ho detto.

    Il <<fastidio verso il basso>> riguarda il suo colon.

    L'appendicite acuta è un evento contraddistinto da febbre, peritonismo e altre espressioni cliniche il cui vaglio è compito del medico,
    ovvero di fronte ad un dolore importante dell'addome deve farsi visitare.

    Cordialmente


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  8. #8
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    E' stato gentilissimo.
    Grazie per avermi schiarito le idee.

    Saluti



  9. #9
    Indice di partecipazione al sito: 2038 Medico specialista in: Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2012
    Ci mancherebbe.

    Buona serata


    LEGGERE ATTENTAMENTE LE LINEE GUIDA PRIMA DI RICHIEDERE UN ORIENTAMENTO O CONSIGLIO. L'AUTOGESTIONE E' PERICOLOSA, CONSULTATE PRIMA IL VOSTRO MEDICO.

  10. #10
    Utente donna
    Iscritto dal
    2012
    A lei :)



Discussioni Simili

  1. Muco intestinale?
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12/08/2012, 10:41
  2. Un aiuto perfavore
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 28/08/2012, 14:12
  3. Muco nelle feci da una settimana
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30/07/2012, 20:53
  4. Sangue e muco nelle feci
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30/07/2012, 14:32
  5. Muco nelle feci
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 02/09/2012, 19:57
ultima modifica:  03/09/2014 - 0,12        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896