Utente 311XXX
Buongiorno, vorrei porvi un problema... è da poco che ho iniziato ad avere rapporti sessuali con la mia partner, l'abbiamo "fatto" solo 2 volte ancora. Scrivo "fatto" perché la prima volta, come la seconda, io non sono riuscito a sentire nulla durante la penetrazione, e quindi di conseguenza niente orgasmo, sia con che senza preservativo, lei dice di sentirlo... Io ho un pene normale, e dovrei sentire qualcosa credo... Ora, secondo il vostro parere, è possibile che sia un problema mio o che il problema sia della sua vagina?
Grazie in anticipo per la vostra risposta. Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,alla sua età,complice l'inesperienza,non è possibile trarre delle indicazioni cliniche che possano interpretare la sintomatologia riferita.Ne approfitti per sottoporsi ad una routinaria visita andrologica,corredata da uno spermiogramma.Il prepuzio scivola agevolmente sul glande?Ha indossato il profilattico nei rapporti avuti?Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

lo stato di ecctazione, timore, novità possono modificare le condizioni del pene durante i primi rapporti sessuali.
Nel suo caso, ben analizzato, bisognerebbe capire se il fatto di "non sentire" si associ ad una perdita di rigidità dell'asta oppure se si tratti di una difficoltà a raggiungere l'orgasmo e la eiaculazione con uno stimolo vaginale. Cin la masturbazione lei ha problemi ? Se il suo pene viene stimolato dalle dita della sua donna raggiunge facilmemnte l'orgasmo?
ne parli con un andrologo esperto
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Innanzi tutto ringrazio entrambi i Dottori per la risposta.
Per il Dr. Izzo, Si, il prepuzio non trova difficoltà a scivolare sul glande, e per il primo rapporto il profilattico lo avevo, durante il secondo no perché pensavamo fosse quello il problema, ma si è ripresentato comunque...

Per il Dr. Pozza, con la masturbazione nessun problema, l'orgasmo lo raggiungo senza difficoltà... In questo caso, il "non sentire" non è dovuto alla perdita di rigidità, né tanto meno alla difficoltà di raggiungere l'orgasmo... È che durante il rapporto io non sento le pareti vaginali, mentre la mia partner sente per intero il mio pene all'interno...

Grazie ancora per la risposta. Saluti