Utente 150XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 25 anni. Da 4-5 anni, per qualche settimana all'anno, soffro di forte prurito, gonfiore, bruciore e arrossamento delle palpebre; in particolare ho la palpebra superiore destra completamente rossa, con piccole chiazzette vicino agli angoli esterni degli occhi. Dopo circa una settimana-10 giorni di sofferenza solitamente il disturbo scompare da solo. Ho consultato un dermatologo in passato che mi aveva prescritto una crema idratante contorno occhi ma in quel caso il rossore non svaniva, semplicemente la palpebra risultava meno secca e ancora più rossa. Successivamente un'altra dermatologa mi ha prescritto gli esami allergologici (patch test) da cui non è emerso nulla e Elidel crema, tuttavia ho dovuto sospendere il trattamento con quella pomata a causa dell'eccessiva lacrimazione e offuscamento della vista che mi creava più fastidio del disturbo stesso.
Vorrei sapere in che modo posso prevenire questo disturbo e cosa posso fare per alleviare questo fastidio. Eventualmente posso allegare delle foto.

Se può essere utile soffro di cute del cuoio capelluto molto secca e squamosa in prossimità dell'attaccatura dei capelli sulla fronte e quest'estate ho avuto chiazze rosse riconosciute dalla dermatologa come pitiriasi versicolor. L'unico farmaco che assumo è la pillola contraccetiva.

Spero di essere stata sufficientemente chiara,
Giulia

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Giulia, le condizioni che possono essere correlati con il disturbo che descrive sono molteplici, spaziano dalla dermatite atopica, a quadri compatibili con dermatosi allergiche, a situazioni immunologiche di altro tipo. Pertanto le consiglio di evitare ulteriori terapie e di cercare di comporre una diagnosi esatta della sua condizione.