Miorilassante [Neurologia]

Definizione: Farmaco che riduce il tono muscolare. Alcuni di questi farmaci agiscono a livello periferico, altri a livello del Sistema Nervoso Centrale. (Dr. Antonio Ferraloro)

Voci correlate:   Antiepilettico    Atassia    Atetosi    Bradicinesia  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "Miorilassante"

Consulti relativi a "fibromialgia"

  • Fibromialgia o cosa?
    Reumatologia - 20/10/2006 - Gentili Dottori, mi rivolgo a voi con nella speranza di poter essere quantomeno orientata nel percorso da intraprendere per risolvere il mio caso. Sono una ragazza di 31 anni. Ritengo doveroso dire anzitutto che sono una persona dalla spiccata emotività, che va in ansia per un nonnulla e che sostanzialmente ha sempre goduto di buona salute, almeno fino a qualche anno fa. Mangio abbastanza be [continua...]
     
  • Dolore alle gambe e alla schiena
    Neuroradiologia - 03/12/2007 - Spett.le Dottori, sono un ragazzo di 26 anni padre di due bambine (fumatore accanito)e' ho un problema e spero che qualcuno mi possa aiutare visto che non ci capisco + niente. Da circa 10 giorni ho i seguenti disturbi: dolore alla schina sia cervicale, sia lombare, dolore e crampi alle gambe specialmente il mattino o quando sto coricato, senzo di vertigini, appannamento della vista, mal di testa, [continua...]
     
  • Fibromialgia
    Reumatologia - 24/02/2007 - Caro dottore, è datempo che soffro di alcuni disturbi e non riesco a capirne la provenienza. Tutto è iniziato un anno e mezzo fa accorgendomi che facevo molta fatica a fare dei gesti normali, come parlare al telefono, dopo pochi minuti dovevo abbassare il braccio perchè si stancava e mi faceva male, ogni tanto avevo dei dolori alla schiena, a volte mi si irriggidiva e mi sentivo debole. Molte volt [continua...]
     
  • Fibromialgia..si o no?
    Reumatologia - 18/12/2004 - Gentili Dottori, avevo scritto tempo fa perchè ero preda a forti dolori(ad alcuni punti delle mani,piedi,ginocchia..)che purtoppo dalle analisi non emergevano,in quanto tutti i miei accertamenti risultavano negativi. Ho voluto approfondire e mi sono rivolta anche ad un immunologo,che mi ha fatto ripetere le analisi scorse e fatto sottoporre a quelle pìù attinenti al suo campo(temendo una patolog [continua...]
     
  • Dolori diffusi intermittenti
    Medicina fisica e riabilitativa - 22/05/2007 - Buongiorno, ringraziandovi anticipatamente per il vostro prezioso tempo scrivo questa lettera dopo il parere non risolutivo di due ortopedici e due fisiatri. Sono un ragazzo di 23 anni che passa molte ore seduto sia sul treno che davanti al computer.Nel weekend faccio attivita’ fisica, principalmente corsa e nuoto. E’ circa un anno e mezzo che ho cominciato a sentire dolori un po’ per tutt [continua...]
     
  • Vertigini e rigidità muscolare
    Neurologia - 12/03/2010 - Da un po’ di tempo, tutti i giorni, soffro di molti disturbi che mi danno parecchi problemi: dolori al collo con scricchiolii, rigidità del collo e delle spalle, dolori articolari diffusi con sensazioni di bruciori (spalle, collo e gambe), dolori al volto, alle arcate sopraccigliari, formicolii alle braccia e senso di stanchezza, sensazioni di freddo misto a tremori, pesantezza alle gambe, vertig [continua...]
     
  • Dolori agli arti e spasmi muscolari
    Neurochirurgia - 13/05/2008 - Sono un ragazzo di 31anni e da circa 10 anni soffro di dolori agli arti, ma in maniera piu' dolorosa alle gambe. Oltre ai dolori mi prendono crampi, sia a riposo che sotto sforzo e fasciti (credo si chiami cosi' quando il muscolo comincia a ballare). Mi e' stato fatto fare un esame del sangue, dove e' risultato il CPK era oltre la norma (300). In base a questo ed altre visite mi e' stata diagno [continua...]
     
  • Dolori ai glutei e alle cosce quando cammino e poca coordinazione
    Reumatologia - 22/02/2010 - Salve gentile staff di medicitalia sono un ragazzo di 28 anni e vi scrivi per avere un parere da voi visto che questa mio stato mi sta preoccupando ora mi spiego meglio...è da novembre 2009 ho iniziato ad accusare dolori alle cosce soprattutto nel retro e ai glutei mentre cammino man mano i dolori si sono protratti alle braccia soprattutto a quello sinistro...ora come ora è da metà gennaio che i d [continua...]
     
  • Nevrite,fibromialgia,cervicale o altro...
    Neurologia - 24/05/2010 - Salve gentili dottori.Sono 2 mesi ormai che avverto sintomi alla testa quali formicolii,a volte lievi dolori in vari punti della testa stessa che durano poco,soprattutto verso la tempia dx,a volte un senso di pressione alla tempia sx.Inoltre sempre alla tempia sx,avevo un formicolio più persistente che ora sembra svanito e lo avverto più verso l'alto,al cuoio capelluto.Più di rado ho anche formico [continua...]
     
  • Fibromialgia e nuove cure
    Neurologia - 01/04/2009 - Gentili Dottori,confido possano trovare il tempo di rispondermi,per ma sarebbe davvero importante:vorrei sapere quali sono attualmente i farmaci e le terapie efficaci contro la fibromialgia.Ho sentito parlare di farmaci anti-malarici e nuovi farmaci biologici,ce ne sono di specifici contro la fibromialgia?Ringrazio per l'attenzione e per l'aiuto.Cordiali saluti.  [continua...]
     

News relative a "fibromialgia"

  • Fibromialgia, sindrome miofasciale, tender points, trigger points... che confusione!
    Anestesia e rianimazione - A giudicare dai numerosi articoli scientifici e clinici apparsi un po’ ovunque ed anche su Medicitalia, esiste una certa confusione a livello diagnostico-terapeutico tra patologie muscolo-scheletriche, sindrome miofasciale e fibromialgia. Ancora più confusione esiste tra Tender points e Trigger points. Per complicare ulteriormente il quadro bisogna tenere presente che queste forme do [continua...]
     
  • Fibromialgia
    Terapia del dolore - Disturbo caratterizzato da dolore cronico a genesi benigna che si contraddistingue per la presenza di dolore soggettivo diffuso, deflessione del tono dell'umore e disturbi del sonno. Spesso si associa cefalea muscolo-tensiva. La diagnosi del disturbo è prettamente clinica. Si basa su una accurata raccolta anamnestica ed valutazione clinica obbiettiva volta ad evidenziare almeno 11 su 18 t [continua...]
     
  • Dolore cronico e modalità di comunicazione
    Terapia del dolore - Il dolore, in particolare quello di tipo cronico di grado da moderato a severo, ritengo sia una modalità fisiopatologica nella comunicazione verso di sè e verso gli altri cui derivano le molte coordinate comportamentali dell'individuo. Ci sono tipologie di dolore (ad es: la cefalea muscolo-tennsiva, le fibromialgia, ecc) che a fronte di una intesità usualmente moderata  [continua...]
     
  • Terapia del dolore con Ipnosi e Ciliege
    Psicologia - Il trattamento del dolore è sicuramente uno degli aspetti più importanti per la qualità della vita del paziente. Dolori cronici, post operatori, dovuti a traumi e legati a malattie oncologiche riguardano un numero altissimo di persone. La terapia del dolore è di fondamentale importanza per queste persone, anche se non risolve il problema è capace di alleviare le sofferenze (o parte di esse) conne [continua...]
     
  • Ipnosi nel controllo del dolore
    Psicologia - “Che cos'è il dolore? E' ciò che il paziente dice che sia”. Saggia risposta, ritrovata in un vecchio manuale per infermieri americani. E rispettosa della specificità individuale di chi ne soffre. Insomma, c'è molto di soggettivo nella percezione del dolore. E soggettivo non vuol per niente dire meno reale, anzi proprio il contrario. La scienza clinica negli ultimi anni ha fatto passi da gigante in [continua...]
     
  • Medicina del dolore o del benessere?
    Terapia del dolore - Il termine di medicina del dolore è ormai ampiamente accettato per descrivere quella branca della medicina che diagnostica e tratta il dolore nelle sue molteplici manifestazioni. Più difficile è la definizione di dolore. Esiste una definizione “ufficiale” della IASP (International Association for the Study of Pain) che suona “il dolore è un’esperienza sensoriale ed emozionale spiacevole associat [continua...]
     
  • L'imperfezione del perfezionismo
    Psicologia - Il perfezionismo è il desiderio di realizzare i risultati migliori e di veder concretizzarsi condizioni che non si discostino dalle migliori aspettative possibili. Per quanto però sia fenomeno noto quello della profezia che si autoavvera, ampiamente studiato dalla Psicologia Sociale nei decenni, non è ovviamente sufficiente nutrire ottime aspettative perchè tutto si realizzi "alla perfezione". Pen [continua...]
     
  • Vulvodinia, sessualità e rapporti dolorosi: l’importanza di un trattamento multidisciplinare
    Ginecologia e ostetricia - La vulvodinia, e la sua forma localizzata detta vestibolodinia è una malattia ancora poco conosciuta. I rapporti dolorosi (dispareunia) con conseguente impatto negativo sulla sessualità e la vita di coppia nelle donne che ne sono affette, sono una delle espressioni dei sintomi più tipici che la caratterizzano, insieme al bruciore vaginale e la sensazione di fastidio, formicol [continua...]
     
  • Musica e risposta neurale
    Psicologia -   Che la musica, ascoltata, prodotta o riprodotta, eseguita singolarmente o in gruppo, sia una delle risorse dai molteplici effetti benefici per l’individuo, è credenza generalmente accettata e condivisa. Una sorta di verità intuitiva, radicata ed universale. Che la scienza, e specificamente, la neurobiologia se ne occupi e, attraverso rigorosi studi, ne dia conferma, &e [continua...]
     
  • Il dolore
    Medicina generale - Il dolore è apparentemente una esperienza comune eppure è la più difficile da rappresentare e da far comprendere. La sua definizione secondo l'OMS : "Il dolore è un’esperienza sensoriale ed emozionale spiacevole associata a danno tissutale, in atto o potenziale, o descritta in termini di danno" In ambito medico una recente legge ha introdotto l'uso di scale per misurare il dolore così  [continua...]
     

Consulti recenti su "fibromialgia"

  • Fibromialgia o altro
    Reumatologia - 24/02/2015 - Gentilissimi, Tempo fa vi avevo scritto per avere un parere su alcuni dolori muscolari che mi facevano preoccupare. in seguito alla diagnosi di dito a scatto e morbo di de quervain entrambi alla mano dx, ho iniziato ad accusare dolori diffusi a tutto il corpo, in particolare al collo, zona nucale, alla spalla sinistra e alla caviglia dx. questi dolori sono sopportabili ma più forti al mattino  [continua...]
     
  • Stanchezza - fibromialgia
    Psichiatria - 21/02/2015 - Buongiorno. Da qualche mese faccio molta fatica a svegliarmi al mattino, poi durante la giornata continuo ad essere un po' assonnato. Al mattino riesce sempre a vincere la sensazione piacevole derivante dal fatto di rimettermi a letto subito dopo aver disattivato la sveglia, quindi di fatto mi sveglio sempre un'ora dopo (7:50) rispetto al primo suono della sveglia (6:50). Quando torno a c [continua...]
     
  • Fibromialgia con rigidità?
    Reumatologia - 08/02/2015 - Gentili dottori, sono una ragazza di 22 anni e vi racconto in breve la mia storia con un grido di disperazione: oltre 2 mesi fa, ormai, all'improvviso, mi sono svegliata con difficoltà ad aprire completamente la bocca, a causa di una forte tensione a livello dei muscoli della masticazione. Da lì, la rigidità, si è diffusa a tutto il collo e l'occipite, dove è possibile avvertire dei fascetti di [continua...]
     
  • Fibromialgia
    Medicina del lavoro - 02/02/2015 - Buonasera dottore,sono una ragazza di 29 faccio la cassiera in un supermercato o rifornimento (anche pesante)quest'anno sono stata a casa (tuttora) in malattia per dolori in tutto il corpo difficoltà anche solo a camminare per continui sbandamenti e perdita dell'equilibrio astenia perenne dopo varie visite otorino neurologo esami del sangue rm encefalo tutti negativi . ho effettuato anche rm cervi [continua...]
     
  • Dolore muscolare alla digitopressione
    Medicina di base - 30/01/2015 - Buongiorno, soffro di artrosi alle anche (entrambe ma la più grave è la destra) da circa 7 anni ormai, anche se i primi anni sentivo solo scricchiolii fastidiosi e mai dolore come adesso. Circa un anno fa appoggiandomi col gomito su una coscia mentre ero seduta ho sentito un forte dolore che mi ha fatto subito sollevare il gomito dalla gamba. Li per li ho pensato fosse stato un nervo e non ci h [continua...]
     
  • Fibromialgia
    Reumatologia - 29/01/2015 - Mi è stata diagnosticata la fibromialgia. Vivo da anni con sintomi atroci e l'unica cura sono gli antidepressivi che non hanno effetto positivo. Si può guarire ?? Che strada intraprendere?  [continua...]
     
  • Fitte e punture di spillo
    Psichiatria - 06/01/2015 - Salve! Ho 22 anni e ho curato con successo quasi 2 anni fa un cancro testicolare ex con metastasi polmonari con 4 cicli di chemio molto pesanti. Soffro da più di un anni di improvvise fitte al petto, prevalentemente a sinistra e di dolori paragonabili a quelli di punture continue di spilli sparsi per tutto il petto. Ho una forte intolleranza a detersivi e profumi di ogni genere e non so se la caus [continua...]
     
  • Fibromialgia
    Neurologia - 08/12/2014 - Salve, vorrei sottoporre alla Vostra attenzione un dubbio che mi assale non riuscendo a venire a capo di una serie di sintomi che ho, ma che pare non siano riconducibili a qualcosa di specifico. Tuttavia mi sono imbattuto in un sito che parla di fibromialgia e sembra essere esattamente la mia patologia. 1) spesso ho dolori muscolari che non sono riconducibili a movimenti bruschi o sforzi; 2) ho [continua...]
     
  • Fibromialgia, artrite o altro?
    Reumatologia - 06/11/2014 - Buongiorno, Sono una ragazza di 23 anni e da circa un mese e mezzo ho il braccio sinistro gonfio, in particolare in prossimità dell'ascella, dell'estremità superiore dell'avambraccio e in prossimità del polso. Ho spesso dolori alla mano, al petto, sotto l'ascella e alla spalla. Sono stata dal medico curante prima di effettuare le analisi, il quale mi ha diagnosticato una nevrite e prescritto Nic [continua...]
     
  • Fibromialgia e segni di infiammazione
    Allergologia e immunologia - 26/10/2014 - Buongiorno, dal 2011 ho una diagnosi di fibromialgia primaria, nonostante anticorpi antinucleo ana positivi 1.60 e globuli bianchi sempre leggermente alterati (i valori oscillano tra 11,00 e 16,00 da quando ho iniziato a stare male). Mi sembra di aver capito che nella fibromialgia primaria non dovrebbe esserci alcun segno di infiammazione e che nel caso in cui l’infiammazione è presente potreb [continua...]
     


  Il termine fibromialgia è stato visto 1538 volte.
 

Specialisti in Neurologia:


Trova il tuo Neurologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  19/09/2013 - 0,12        © 2000-2015 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy