prostatectomia radicale [Urologia]

Definizione: Intervento chirurgico radicale che prevede l'asportazione di tutta la ghiandola prostatica e relative vescicole seminali. E' un intervento previsto in molti problemi oncologici della ghiandola prostatica. (Dr. Giovanni Beretta)

Voci correlate:   Aciduria    Albuminuria    Bacinetto    Castrazione  

 
 

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "prostatectomia radicale"

  • Evoluzione nella biopsia prostatica per la diagnosi precoce di carcinoma prostatico: tecnica
    Urologia - Nella diagnosi precoce della neoplasia prostatica, la risonanza magnetica multiparametrica della prostata associata a biopsia prostatica mirata attarverso tecnica fusion delle immagini, puo' offrire importanti vantaggi
     
  • "Give me five": radioterapia curativa della prostata in 5 sedute
    Radioterapia - La radioterapia della prostata è un trattamento radicale e curativo per il tumore della prostata. Rappresenta una scelta opzionale standard, in quanto alternativa alla chirurgia
     
  • La terapia con onde d’urto a bassa intensità per la cura della disfunzione erettile (LI-ESWT o LIST)
    Andrologia - Le onde d’urto a bassa intensità rappresentano una nuova opzione terapeutica per la cura della disfunzione erettile causata da alterazione dei vasi sanguigni tipico dell’80% dei casi. E’ un trattamento molto ben tollerato, senza effetti collaterali con risultati positivi nel 40% dei pazienti gravi (che non rispondevano alla terapia orale) e nel 78% di quelli che invece rispondevano. Ben il 43% di questo secondo gruppo ha smesso di utilizzare farmaci con una percentuale di successo stimata pari al 70%
     
  • Il Morbo di La Peyronie: il non-punto della situazione
    Andrologia - Secondo la letteratura più recente la terapia medica del Morbo di La Peyronie non può basarsi su un solo farmaco, ma su una combinazione di farmaci.
     
  • Nuove terapie emergenti nel trattamento della disfunzione erettile (DE).
    Andrologia - Benché le terapie per risolvere i vari problemi che determinano un disturbo dell'erezione abbiano fatto passi da gigante, soprattutto negli ultimi due decenni, nessuna di queste è esente da effetti collaterali, controindicazioni in parte ancora da definire ed insuccessi da capire. Per questo motivo l’attesa sul possibile uso clinico di eventuali altri nuovi farmaci è alta e questo soprattutto per permettere all’andrologo di superare con protocolli di trattamento più mirati, specifici e su misura tutte le particolari situazioni cliniche e le esigenze specifiche di ogni singolo uomo che ha un problema ad avere una valida rigidità e quindi permettergli un regolare e tranquilla attività sessuale di tipo penetrativo.
     
  • Incurvamenti del pene: il punto della situazione
    Andrologia - Le curvature del pene possono essere congenite cioè presenti sin dalla nascita o acquisite afferenti ad una patologia benigna definita Malattia di Peyronie (derivato dal nome del medico che per la prima volta la descrisse Francois Gigot de Peyronie o Induratio Penis Plastica (IPP). Esistono anche i pseudo (falsi) incurvamenti penieni determinati dal frenulo breve o da fimosi.
     
  • Disfunzione erettile e prostatectomia radicale
    Andrologia - Il principale problema del post-operatorio dei pazienti sottoposti a prostatectomia radicale è quello della disfunzione erettile (DE) che considerata la sempre più precoce diagnosi, l’aumentata longevità degli uomini, globale e libera da malattia (un’alta percentuale di pazienti affetti da cancro della prostata guarisce), si comprende l’enorme impatto sociale di questa problematica.
     
  • La Prostatectomia Radicale Robotica con sistema da Vinci: luci e ombre
    Urologia - L'introduzione negli ultimi decenni dell'approccio laparoscopico e più recentemente della chirurgia robotica ha notevolmente modificato il trattamento della prostata. Molte sono le aspettative per una tecnica, soprattutto quella robotica, che sembrava in grado di migliorare la qualità degli interventi e dei risultati, sia oncologici che funzionali. Ma è realmente così?
     
  • Il Tumore Prostatico: dall'Epidemiologia all'Eziologia, dalla Diagnosi alla Terapia
    Urologia - Il Tumore Prostatico è oggi una delle neoplasie più frequenti. L'epidemiologia, l'eziopatogenesi, la diagnosi, la stadiazione e la scelta della migliore terapia sono fondamentali per comprendere al meglio questa malattia e le sue cure.
     
  • Farmaci e interventi che possono danneggiare la sessualità maschile
    Urologia - E' noto che alcuni farmaci od un intervento chirurgico demolitivo a livello della pelvi possono determinare dei disturbi all’erezione o dei problemi all’eiaculazione.
     

Consulti relativi a "maschile"

News relative a "maschile"

  • L'orgasmometro: dall'orgasmo recitato all'orgasmo misurato
    Psicologia - “Quando in una donna l’erotico e il tenero si mescolano, danno origine a un legame potente, quasi una fissazione.” A. Niin Nasce l'orgasmometro, un test per misurare il piacere della donna.Diamo un voto all'orgasmo femminile, da 1 a 10.Messo a punto dai ricercatori italiani, capitanati dal prof. E.Jannini, è stato presentato durante il congresso della Società italia [continua...]
     
  • Antibiotici e fertilità maschile
    Andrologia -   Gli antibiotici sono farmaci comunemente prescritti e fondamentali per combattere molte infezioni che possano colpire il nostro organismo. Tra questi la gentamicina, la neomicina e la streptomicina sono antibiotici aminoglicosidici che possono alterare però il numero, la motilità e la morfologia degli spermatozoi.            Un altro ant [continua...]
     
  • Trump presidente: maschio alfa, e le donne?
    Psicologia - Stalking.Femminicidio.Nuove leggi come quella della convenzione di Istambul.Campagne di sensibilizzazione sull'uguaglianza tra i generi.Leggi sulla prevenzione della violenza - per violenza si intende anche verbale e psicologica - di genere.E poi, l'altra metà del cielo: la fascinazione da maschio alfa, dominante e, spesso, svalutante. Qualche riflessione Potere e garbo possono essere comp [continua...]
     
  • Fare il chirurgo nuoce alla salute?
    Chirurgia generale - Il fatto che la nostra professione richieda spesso ore in piedi al tavolo operatorio e' noto da tempo e le conseguenze sul piano fisico sono spesso evidenti ed argomento di discussione tra colleghi. Un gruppo di ricercatori statunitensi ha voluto approfondire l'argomento ed ha invato un questionario a 219 chirurghi oncologi dell'universita' del Texas ottenendo risposte da 127 di loro e pubblicato [continua...]
     
  • Testosterone libero pregi e... limiti (valutativi)
    Andrologia -     Spesso ci ritroviamo a prescrivere i dosaggi ormonali ai nostri pazienti con problemi di fertilità e di erezione. E spesso ci troviamo di fronte a valori di testosterone libero apparentemente discordanti con quello che ci aspettavamo . Sarebbe in effetti giusto conoscere in maniera più approfondita i fattori che possono modificare i valori del T e le metodolo [continua...]
     
  • Sinus pilonidalis o cisti sacro-coccigea: perché scegliere il trattamento mini-invasivo
    Chirurgia pediatrica - Il sinus pilonidalis (cisti pilonidale, cisti sacro-coccigea o fistola sacro-coccigea) è una patologia molto frequente nei giovani adulti e di sesso maschile. Il trattamento è esclusivamente chirurgico e in letteratura vengono riportate diverse tecniche chirurgiche, che sono però gravate da elevata morbilità ed elevata incidenza di recidive, anche a breve distanza dall& [continua...]
     
  • Finasteride, Dutasteride e problemi sessuali
    Andrologia -  Quest’associazione molto discussa tra inibitori della 5-alfa riduttasi, cioè la Finasteride e la Dutasteride e vita sessuale maschile, data un po’ per scontata come negativa e sospettata in numerosi lavori scientifici sembra ora riconsiderata da un ultimo lavoro epidemiologico, recentemente pubblicato sul British Medical Journal, dal “Surveillance Program Boston Coll [continua...]
     
  • Fertility day, delirio o profezia?
    Psicologia - "Il bambino comincia in noi molto prima del suo inizio. Ci sono gravidanze che durano anni di speranza, eternità di disperazione”. Cvetaeva Il ministro Lorenzin è stata violentemente attaccata per avere proposto il Fertility Day.La campagna di promozione della salute procreativa è stata poi rimodulata, spostando il Focus dall' invito alla gravidanza - in tempo utile [continua...]
     
  • Trasformare i limiti e le debolezze in punti di forza
    Psicologia - L'essere umano è generalmente portato ad evitare di confrontarsi con i suoi punti deboli, almeno fino a quando non si strutturano in problemi costringendolo a farci i conti. Tendiamo a fare ciò che ci riesce meglio e che ci rassicura ed evitiamo ciò che ci crea problemi emotivi, che non ci piace, perché quando abbiamo provato ad applicarlo ci ha fatto sentire insicuri e [continua...]
     
  • Eiaculazione precoce: fattori scatenanti
    Andrologia - L'eiaculazione precoce è la disfunzione sessuale maschile più frequente. L’American Urological Association ha confermato come il 21% di tutti i maschi, di età compresa tra i 18 e i 59 anni, possono presentare tale problema sessuale, secondo altri recenti dati clinici più del 30% dei maschi presenta una difficoltà a controllare un'eiaculazione. A tutt’ [continua...]
     

Consulti recenti su "maschile"



  Il termine maschile è stato visto 3059 volte.
 

Specialisti in Urologia:


Trova il tuo Urologo »

advertising
 
ultima modifica:  11/10/2015 - 0,48         2000-2016 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy