L'ossido nitrico endoteliale (NO) è fondamentale per la salute cardiovascolare. Un punto critico in questa via è la riduzione dei nitrati in nitriti da parte della flora batterica orale. 

Uno studio di farmacologi e biologi della University of Western Australia pubblicato in questi giorni ha valutato l'importanza della flora orale nel funzionamento di questo meccanismo, attraverso l'uso di oltre tre giorni di colluttorio antibatterico in uomini e donne ipertese.

Metodi. È stata monitorata la pressione di quindici ipertesi (uomini e donne) di età media di 65 anni. L'uso di oltre tre giorni di colluttorio antibatterico, che riduce la flora orale, ha portato anche in una maggiore pressione arteriosa sistolica (2,3 millimetri Hg; 95% CI: 0.5, 4.0; p=0.01), lasciando invariata la pressione diastolica.

Questo studio indica come l'odontoiatra debba essere coinvolto maggiormente nella gestione della salute del paziente e come l'uso indiscriminato del colluttorio antimicrobico debba essere sconsigliato per periodi lunghi. Il suo uso induce la riduzione di un mediatore volatile (l'ossido nitrico) di fondamentale importanza per il controllo della pressione arteriosa e per la salute e l'omeostasi di molti altri organi corporei. 

 

Fonte 

Antibacterial Mouthwash Blunts Oral Nitrate Reduction and Increases Blood Pressure in Treated Hypertensive Men and Women. Bondonno CP, Liu AH, Croft KD, Considine MJ, Puddey IB, Woodman RJ, Hodgson JM2 - Am J Hypertens. 2014 Oct 30.