Utente 268XXX
Buonasera,

Da poco mi sono fidanzato ( ho 25 anni) e ho riscontrato un problema da ansia da prestazione, caratterizzato principalmente da problemi di erezione e un debole desiderio sessuale.
Premetto che in realtà mi sentivo assolutamente tranquillo ma evidentemente il mio inconscio non lo era ma il problema che però mi sta venendo in mente è l'utilizzo in passato di Entact:
Ho usato questo farmaco un anno fa per un mese, per poi sospenderlo a causa di effetti collaterali come sbadigli persistenti, difficoltà urinarie e strane sensazioni alla testa e tra l'altro nessun miglioramento umorale; da li ad adesso non avuto attività sessuali e mi trovo in questa situazione senza che me l'aspettassi, ho letto su internet che l'arresto di questi farmaci piuò portare questi problemi, anche a distanza di anni.
La mia domanda quindi è: si tratta semplicemente da ansia da prestazione o sto " pagando" l'effetto collaterale di quel farmaco?

Do altre delucidazioni in merito per dare più possibile spunti a capire la mia vera problematica:
-quel problema di erezione è nato solo prima del rapporto, al di fuori di quello non ho avuto veri problemi.
-il mio stato umorale non è eccezionale, a causa di un brutto passato che mi ha fatto perdere completamente l'euforia nelle cose
-c'è un problema di eiaculazione precoce.

Inutile dire che questo problema ora mi ha fatto maturare una preoccupazione enorme, soprattutto se deriva da Entact, quest'ultimo stavo ricominciando a prenderlo da ieri a metà dose in pasticche ma lo butto subito se può solamente farmi peggio.
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

che uno psicofarmaco come entact possa avere effetti negativi sulla funzione sessuale ed erettile è abbastanza probabile
potrebbero, però, essere presenti fattori negativi non associati alla depressione e terapia
una valutazione da un andrologo mi sembrerebbe importante
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org