Utente 461XXX
Buonasera
Dopo aver effettuato uno spermiogramma con esito oligozoospermia ( 6milioni di spermatozoi nell'eiaculato),
mi è stato detto di effettuare un ecografia scrotale con la quale il medico
ha evidenziato un varicocele di terzo grado .
A questo punto mi chiedo se il varicocele abbia compromesso per sempre la qualità del liquido
seminale , oppure se una volta operato non sono la qualità non peggiori ma addirittura migliori .
Mi chiedo questo perché credo di avercelo a mia insaputa ( assenza di sintomi ) da anni, e non
vorrei che con l'andar del tempo la situazione sia diventata irrimediabile .
In attesa di un gentile riscontro porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ci pone dei quesiti da diversi milioni di euro!!!

Si affidi a quello che le indicherà il suo urologo di fiducia, dopo attenta valutazione clinica diretta, e poi, se desidera ancora avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com