Utente 481XXX
Buongiorno dottore..sono un uomo di 38 anni profondamente in disagio per via di problemi riguardanti la sfera sessuale..sono sposato da circa un anno e con mia moglie abbiamo rapporti frequenti ma viziati dal fatto che eiaculo precocemente e spesso non riesco a mantenere l'erezione..fra l'altro ho notato che da un bel po' di tempo basta che io abbia delle erezioni spontanee o che bacio mia moglie ho delle perdite di sostanza appiccicosa..Non ho mai fatto esami perché non ho mai avuto problemi di salute..almeno credo..solo soffro con acidità di stomaco che curo avvolte con omeoprazolo..vorrei un suo consiglio per favore..almeno per tranquillizzarmi un po'..visto che ultimamente mi sento veramente giù e in forte disagio..distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma non ha ancora consultato un bravo ed esperto andrologo?

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Dottore intanto la ringrazio per la disponibilità gentilezza e celerità del suo consiglio..se posso abusare della sua pazienza vorrei chiederle secondo lei quale sarebbe il mio problema..se è grave..è se posso risolvere definitivamente il problema..superfluo ringraziarla anticipatamente di cuore

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta una precisa diagnosi poi va da sé che viene impostata dal suo specialista di riferimento una terapia mirata a risolvere il suo specifico problema sessuale.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com