Utente 916XXX
Salve, dopo alcune difficoltà e mille paure e preoccupazioni di non essere all'altezza, sono riuscito finalmente a praticare più volte sesso anale col mio partner assumendo io il ruolo attivo. La mia difficoltà iniziale era data anche, ma non solo, dal preservativo. Ecco perché alcuni anni fa sono andato dal mio medico e mi sono informato su come evitare rischi pur facendo sesso senza preservativo e mi ha fatto fare il test dell'epatite ed ho gli anticorpi. Noi siamo monogami. All'inizio facevo usare al mio compagno un famoso gel detergente monouso che si usa anche per le emorroidi che si usa senza pre-sciacquare. Non pongo sempre la massima attenzione.. L'ultima volta mi sembra che lui non si sia neanche deterso... Mi stavo chiedendo cosa si rischia, non tanto per l'HIV dato che siamo monogami, ma mi chiedevo soprattutto sul rischio di sterilità, perché non escludo in futuro di voler avere figli in qualche modo...Dopo aver fatto sesso spesso sono un po' arrossato e gonfio, anche se una cosa che sopporto bene e senti un leggero dolore alla base destra del pene anche se una cosa che sopporti tranquillamente è un comunque un po' strano e vorrei capire cosa significa

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il sesso anale va sempre protetto con profilattico, SEMPRE. Il resto son fanfalucole. Il rischio infettivo e 10 per cento a rapporto, se le andata bene fino ad ora un cero alla Madonna e il minimo sindacale
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Ringrazio lacollega Valeria Randone che in posta privata mi ha fatto presente che non le avevo risposto appieno.
Ecco il resto della risposta: se cominciano quelle infezioni una serie di funzioni possono venire svolte definitivamentecassate (ma scassate tanto ed a ): capacità sessuale, fertilità, udito, funzione renale, circolatoria, termoregolatoria . Veda lei.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#3] dopo  
Utente 916XXX

Grazie mille dottore, abbia un po' di pazienza.. mi potrebbe dire di più e dare una soluzione al problema... anche perche il mio dottore mi aveva dato l'ok.. Quali sono le malattie che si rischiano? Non basta la detersione con un detergente anale disinfettante? Questo l'abbiamo usato quasi sempre. Come le dicevo purtroppo non riesco col preservativo e i problemi sessuali si ripercuotno sulla coppia e siamo monogami e abbiamo fatto test hiv ed epatite. Ne avevo parlato col mio medico di base e mi aveva dato l'ok altrimenti non l avrei fatto in modo cosi incosciente. Certamente ho sbagliato perche una o due volte non ci siamo detersi. Lo sforzo della penetrazione anale potrebbe inoltre causare varicocele nell'attivo? A volte ho sentito una strana sensazione alla base destra dell asta del pene dopo il rapporto. Esistono lubrificanti antibatterici? Come devo fare, non c'è soluzione? Cerchi di capirmi il sesso gay non è facile e voi medici dite cose contrastanti inoltre c e chi di voi dice che ti preoccupi troppo e sei un rompiscatole chi dice che ti preoccuppi troppo poco.. non è una situazione facile. Grazie

[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
[#5] dopo  
Utente 916XXX

Buona Pasqua anche se in ritardo. Non l'avevo scritto pensando avrebbe visualizzato il giorno seguente. Mi scusi se le ho dato fastidio.. rinnovo la richiesta di aiuto e approfondimento di sopra.. per chiunque abbia voglia di rispondermi. Grazie e buona pasquetta