Utente 301XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 29 anni e con io marito stiamo provando ad avere un bambino da alcuni mesi. Questo mese si è verificata una cosa strana mai successa. Ultimo ciclo il 13/02 con prima dell'inizio vero e proprio 2/3 gg di spotting e poi flusso apparentemente regolare di 3/4 gg con dolori ecc; dall'ultimo giorno di ciclo abbiamo ripreso ad avere rapporti ovviamente non protetti e ad oggi 22/02 dopo diversi giorni che non avevo visto più niente mi ritrovo ad avere perditine rosa che macchiano carta igienica e slip. Vorrei sapere....secondo voi possono essere residui del ciclo, avendo avuto un rapporto a ciclo non del tutto finito o potrei sperare che queste macchioline siano segno di gravidanza? magari perdite da impianto? Faccio presente che queste macchioline sono più evidenti sulla carta quando vado in bagno a fare pipì. Inoltre questa notte mi sono svegliata all'improvviso causa senso di nausea fortissimo che è proseguito per tutta la mattina per poi sparire nel corso della giornata.
Ringraziandovi in anticipo, vi porgo
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbero essere i segni indiretti di una ovulazione (scoppio del follicolo ) che in alcune donne porta alla eliminazione dalla vagina di muco filante e trasparente striato di sangue.
Buon segno di periodo ovulatorio e quindi di fertilità.
Il liquido follicolare potrebbe generare anche dolore pelvico.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI