Utente 852XXX
Egregi Dottori buonasera,
ho 46 anni e soffro da sempre di eiaculazione precoce.
Questa si manifesta a volte dopo poche spinte altre volte riesco a durare anche diversi minuti (molto dipende anche dai giorni di astinenza) comunque quasi mai sufficienti a far raggiungere l'orgasmo alla partner.
Quando mi capitano rapporti con donne che mi piacciono molto ho anche problemi di erezione che risolvo da anni con il Cialis 10 mg. Mi sono deciso a rivolgermi ad un andrologo il quale per il problema dell'eiaculazione precoce mi ha prescritto il priligy 30 mg. A tal riguardo volevo chiedere: l'uso combinato dei due farmaci può creare problemi? È possibile che il priligy funzioni efficacemente già dalla prima assunzione? Grazie a tutti per le eventuali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non sono segnalate interazioni negative tra i due farmaci da lei indicati e la Dapoxetina (Priligy) può in alcuni casi "funzionare" efficacemente già dalla prima assunzione.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 852XXX

Buonasera dottore e grazie per la tempestiva risposta.
Un'ultima curiosità: l'effetto del priligy in cosa consiste esattamente? Tento di spiegarmi meglio: so che tende ad allungare i tempi dell'eiaculazione. Ma nel senso che si riesce a "controllare" e ad eiaculare "quando uno vuole"?
Grazie di nuovo e buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non sia così ottimista; il meccanismo d'azione del prodotto in questione è quello di alzare la quota di serotonina nel sangue e questa sostanza modula meglio l'attività della muscolatura implicata nell'evento eiaculatorio.

Si rilegga quest'articolo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 852XXX

Buonasera Dottore,
volevo aggiornarla sulla mia situazione.
Era previsto per oggi un rapporto sessuale carico di stress poiché con una ragazza decisamente più giovane di me e "clandestino". Ho assunto 1 ora prima del rapporto Priligy 30 mg e Tadalafil generico 20 mg. Il risultato è stato decisamente buono sia per la ferrea erezione ed anche per una durata decisamente migliore rispetto alla mia media standard che mi ha reso certamente più sicuro. Tra gli effetti collaterali solo leggere vampate al volto ed un po' di nausea.
Volevo ora chiedere: ho assunto oggi alle 15 Tadalafil generico 20 mg. ed il prossimo rapporto lo avrò tra 24 ore: è sufficiente la medesima dose già assunta o posso "rinforzare" con metà dose da 20 mg. (10 mg.)?
Grazie e buon lavoro.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Già consultato il suo andrologo di fiducia?
Che le ha detto?
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com