Utente 484XXX
Buongiorno. Sono un ragazzo di trent’anni in una relazione stabile. Nell’ultimo periodo i rapporti sessuali, che fino a questo momento erano durati intorno ai venti-trenta minuti in tutto, si concludono davvero troppo in fretta, qualcosa come uno o due minuti al massimo.
Non avevo mai sofferto prima di eiaculazione precoce e vorrei trovare una soluzione. Siccome preferirei non prendere farmaci per bocca, ho letto che il fortacin potrebbe essere una soluzione.
Non ho però trovato ancora testimonianze a riguardo. Devo fare una visita dall’andrologo o può prescriverlo anche il medico di base?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

certo deve fare in primis una valutazione clinica in diretta.

Senta ora il suo andrologo di riferimento e si ricordi comunque che sempre la visita medica in diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/7554-eiaculazione-precoce-nuovo-spray-disponibile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

https://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com