Bruciore pre-eiaculazione

Buongiorno,

Sono un ragazzo di 33 anni in buona salute. E' da qualche tempo che durante i rapporti sessuali con mia moglie qualche attimo prima di eiaculare cresce un forte bruciore in prossimità della parte alta a sinistra del pube ( considerando il pube come un triangolo con la punta in basso alla base del pene, l'angolo in alto alla mia sinistra è dove localizzare il dolore), dura 3-4 secondi e si placa durante l'eiaculazione. Dopo la fase eiaculativa mi rimane un persistente fastidio, non dolore, in tutto il pube.
Per analizzare in maniera più completa la situazione, ho sempre una fuoriuscita di liquido pre-eiaculativo durante le fasi iniziali del rapporto, e arrivo a raggiungere l'orgasmo dopo pochi minuti dall'inizio del rapporto, quando tempo fa il tempo di eiaculazione era piu lungo.
La cosa mi agita un po', passerei sicuramente per una visita andrologica ma inizialmente volevo un parere vostro per tranquillizzarmi.
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,8k 1,2k 1k
Gentile lettore ,

potrebbe trattarsi di una semplice infiammazione delle vie uro- seminali che necessita una valutazione in diretta con il suo andrologo di fiducia.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio