Utente 272XXX
Buonasera,
vorrei esporvi dei sintomi che ho per capire se è qualcosa di anomalo e a chi rivolgermi:
- pene e testicoli costantemente freddi
- pene sempre ritratto
-dolore in erezione
-irritazione del glande post irritazione

C'è qualche punto in comune a qualche patologia? Che esami dovrei fare? E soprattutto a chi dovrei rivolgermi?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa dei suoi sintomi e problemi e dare quindi una indicazione precisa su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 272XXX

Ma può esserci un nesso tra un problema genitale ed un malfunzionamento del fegato (che mi è stato diagnosticato)?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Collegamenti così diretti è difficili farli da questa postazione, senta ora in diretta sempre il suo andrologo di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com