Utente 467XXX
Salve,
Volevo esporvi il mio problema, sono un ragazzo di 34 anni e ho rapporti regolari con una persona da circa due mesi, ho da sempre avuto soprattutto all'inizio di una conoscenza un po di ansie da prestazione e ricorro spesso all'uso di viagra da 50mg ma spezzettandolo in due... Ora la mia domanda e' questa gli ultimi rapporti nonostante l'uso del viagra non sono andati bene perche dp il primo coito non sono riuscito piu ad avere erezioni soddisfacenti quando fino a qualche giorno fa con mezza di viagra da 50mg riuscivo ad avere anche tre rapporti molto intensi... Penso sia piu' una questione mentale perche il tutto è cominciato dp un colpo preso durante il rapporto che mi ha fatto tornare alla testa un vecchio trauma subito e da li mi sono decisamente bloccato.
E' possibile che nonostante l'uso del viagra ci siano situazioni di mancata erezione quando solo pochi giorni prima i risultati erano stati totalmente differenti?
Il mio andrologo mi ha consigliato per riuscire a superare la cosa di prendere la pillola da 50mg per intero e associare qualche integratore naturale per la precisione Deseo Up. Cosa pensate aumentare la posologia potrebbe essermi d'aiuto per sbloccarmi psicologicamente?
E volevo chiedervi se l'uso prolungato di viagra puo creare assuefazione anche se ho letto proprio su questo sito che non ci sono queste conseguenze per l'uso di questi farmaci, tengo a sottolinerare che per uso prolungato intendo dire due mesi con una frequenza di una due volte a settiamana...
Naturalmente so benissimo che il ricorrere a farmaci proerettili non è la soluzione al mio problema ma solo un pagliativo infatti è mia intenzione cominciare un percorso psicologico per combattere e gestire meglio gli stati ansiosi anche se sono cmq un po scettico al riguardo
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Naturalmente so benissimo che il ricorrere a farmaci proerettili non è la soluzione al mio problema ma solo un pagliativo infatti è mia intenzione cominciare un percorso psicologico per combattere e gestire meglio gli stati ansiosi anche se sono cmq un po scettico al riguardo


riporto la sua frase perchè racchiude tutto, ha fatto una desamina perfetta

nessun problema comunque all uso del sildenafil per periodi prolungati
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#2] dopo  
Utente 467XXX

Grazie per la risposta dottore, mi sa dire pero se aumentare la posologia in questo caso specifico possa darmi una spinta in piu' e riuscire ad avere un rapporto soddisfacente? So benissimo che le mie ansie vanno affronatate ma so anche che un rapporto tranquillo mi darebbe piu sicurezza... La mia paura e' che prendendo il viagra da 50mg intero ci possano essere effetti di priariamo o varie anche perche io ho il pene leggermente curvo verso destra piu o meno 15/20'gradi quindi sono un po timoroso al rigurado anche se penso sia l'unica soluzione nell'immediato. Un ultima cosa se dovessi bere un po di vino o cmq alcool rischio di alterare l'effetto della pillola?
Grazie per la disponibilita'

[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il Sildenafil può essere assunto sino a 100 mg
sarebbe utile se non è indispensabile però programmare il tutto con una propria andrologo di fiducia
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.