Utente 369XXX
Buon giorno, vorrei chiarimenti sullo spermiogramma eseguito dal mio ragazzo di 30 anni, circa 70 Kg di peso, condizioni di salute normali, e con un varicocele di primo grado diagnosticato da un ecografo durante un ecografia total body (senza sintomi).
Riporto prima i valori di riferimento indicati in fondo al referto.
Limiti inferiori di riferimento dei parametri seminali:
1) volume 1,5 ml;
2) pH: 7,2
3) concentrazione spermatica: 15 milioni/ml
4) numero totale spermatozoi: 39 milioni
5) motilità progressiva: 32%
6) motilità totale: 40%
7) forme normali si spermatozoarie: 4%
8) spermatozoi vitali: >58%
9) spermatozoi integri: >58%
10) MAR test:

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,i valori dello spermiogramma trasmessi evidenziano un quadro seminale borderline ma va ricordato come i medesimi abbiano unicamente una valenza statistica e non biologica,non abbiano alcun valore diagnostico e,per essere valutati,dovrebbero rientrare in una diagnosi specialsitica.La fertilità é comunque possibile ma nessuno potrà mai affermare se,quando e come una gravidanza avverrà.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 369XXX

Gentilissimo dottore, la ringrazio per avermi risposto così velocemente.
Mi scusi se la disturbo ancora, ma lei è riuscito a vedere tutto il mio messaggio? Perché io non riesco a vederlo più interamente ma vedo solo la prima parte dove avevo indicato i limiti inferiori di riferimento dei parametri seminali e non vedo tutti i risultati che avevo riportato dello spermiogramma e dello spermiocitogramma.
Mi scusi dottore, cosa intende più precisamente con quadro seminale borderline?
Inoltre dottore, siamo d' accordo che nessuno ha la sfera di cristallo per quanto riguarda un' eventuale gravidanza e tutto è possibile come niente è possibile, ma sulla base di quanto ho riportato, il mio compagno è - dal punto di vista statistico - idoneo per avere figli? Conosco di persone che sono fertili, ma non riescano ad averli, e persone che avevano perso le speranze e li hanno avuti. Le chiedo questo dottore, perché in famiglia ci sono stati episodi di varicocele con grado elevato, e spermiogramma che non andavano bene (il che non ha precluso la possibilità di figli perché sono stati avuti), e lei capisce che il timore comunque c'è; poi che non è possibile parlare in termini assoluti questo è ovvio, in natura tutto è possibile, ma a livello statistico, come analisi, rientra nella norma per SPERARE di avere un figlio?
Inoltre, sulla base di questi dati, lei ci consiglia una visita da un andrologo?

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...mancano i dati relativi all'esame del suo ragazzo.Li reinvii.Non ha senso far riferimento ad altre coppie né alla presenza,o meno,di un varicocele.Va da se che,a prescindere,il suo ragazzo debba sottoporsi ad un controllo andrologico.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente 369XXX

Dottore glieli scrivo:
SPERMIOGRAMMA
pH:7,9
Colore:Biancastro
Aspetto:Torbido
Liquefazione:Incompleta (valore contrass. da X)
Viscosità:Normale
Volume (ml):4,4
Spermatozoi (mil/ml):47
N. tot. spermat.:206,8 milioni
Leucociti: Numerosi (valore contrass. da X)
Aggregati: presenti (val. contrass. da X)
Cell. spermatogenetiche:alcune
Agglutinazioni:assente
Batteri:presenti (valore contras. da una X)
Cristalli:assenti
Materiale lipidico:assente
Cellule epiteliali:presenti
Detriti:presenti
Emazie: rare (valore contras. da una X)
Altro: Macrofagi (valore contras. da una X)
Moldalità progressiva rettilinea (%): 10
Modalità progressiva non retilinea (%):55
Modalità progressiva totale a 60' (%): 65
Modalità non progressiva (%): 5
Immobili (%): 30
Numero spermatozoi motili a 60' (mil/ml): 32,90

SPERMIOCITOGRAMMA
Forme angolate (%): 15
Fnomalie della testa (%): 31
Forme con flagello corto (%): 0
Forme duplici (%): 2
Forme in lisi (%): 0
Forme allungate (%): 2
Forme con flagello avvolto (%): 23 (valore contrass. da X)
Forme immature (%): 13
Forme a testa tonda (%): 2
Spermatozoi normali (%): 12 (valore contrass. da X)
Spermatozoi anormali (%): 88

Limiti inferiori di riferimento dei parametri seminali:
1) volume 1,5 ml;
2) pH: 7,2
3) concentrazione spermatica: 15 milioni/ml
4) numero totale spermatozoi: 39 milioni
5) motilità progressiva: 32%
6) motilità totale: 40%
7) forme normali si spermatozoarie: 4%
8) spermatozoi vitali: >58%
9) spermatozoi integri: >58%
10) MAR test: <50

[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...confermo la indicazione affinché sia uno specialista a valutare i parametri trasmessi nell'ambito di una diagnosi andrologica diretta.In quest'unico esame,la motilità spermatozoaria é ridotta,ma le ricordo che la valenza é solo statistica.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...mancano i dati relativi all'esame del suo ragazzo.Li reinvii.Non ha senso far riferimento ad altre coppie né alla presenza,o meno,di un varicocele.Va da se che,a prescindere,il suo ragazzo debba sottoporsi ad un controllo andrologico.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#7] dopo  
Utente 369XXX

Dottore buonasera, ho atteso a risponderle perché in serata mi sono recata dal medico di famiglia e gli ho portato gli esami dello spermiogramma e dello spermiocitogramma.
La sua attenzione si è focalizzata sul fatto che c'è un' infiammazione in corso, come dimostra il valore dei leucociti, aggregati e batteri, e ci ha prescritto, per non dare una cura antibiotica a caso, un esame colturale dello sperma con eventuale ABQ. Una volta avuto i risultati ci ha detto di riportarglieli e lui ci indicherà la cura più mirata per far fronte a questa infiammazione.
Però ci ha detto che il valore degli spermatozoi normali (12%) è basso (quelli anomali è dell' 88%), e senza ombra di dubbio l' infiammazione incide. E così dottore? Però non capisco una cosa perché, il valore degli spermatozoi è basso, stando al suo parere, però il referto in fondo, tra i limiti inferiori di riferimento, dice che il limite è il 4% (e questo valore me lo ha indicato come corretto anche la mia ginecologa). Mi spiegherebbe meglio la situazione?! Perché non ci sto capendo più nulla.
Inoltre non ci ha detto di andare, per il momento da un andrologo, ma di aspettare l' esito di questo nuovo esame, fare la cura e rifare uno spermiogramma eseguita la cura.
Cordiali saluti

[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...faccia riferimento ad un solo medico reale.Se ritiene il suo medico di famiglia essere all'altezza,ne segua i consigli.A puro titolo di cronica,il valore delle forme normali é normale... Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#9] dopo  
Utente 369XXX

Buongiorno dottore, ma secondo lei, questa infiammazione, una volta curata, può far aumentare, anche se di poco, questo valore del 12% degli spermatozoi normali? Cioè, ci può essere un legame tra l' infiammazione - di cui accerteremo il tipo - e il numero di spermatozoi normali?
Inoltre, mi conferma che se questo valore del 12% è normale, qualora l' infiammazione venisse curata ma tale valore rimarrebbe tale, a livello statistico questo valore preso singolarmente non andrebbe a incidere sulla possibilità di procreare (sto parlando a livello statistico)?!
La ringrazio infinitamente, poi non la disturbo più finché non ha i nuovi risultati dell' esame colturale.
Cordiali saluti

[#10] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e’ paradossale farsi prendere dalle paure,particolarmente sottolineando aspetti al momento marginali e/o privi di valore.Cordialita’
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it