Utente 490XXX
Buon pomeriggio, sono un ragazzo di 21 anni ed ho dei sintomi che vanno avanti da molto tempo nonostante abbia seguito cure mensili (per una presunta prostatite, a causa della quale il getto dell'Urina era molto debole). Dopo aver fatto questa cura di 3 mesi il getto è tornato quasi normale, credo, ma ancora avverto questi sintomi:

- pungiglione all'uretra più o meno a qualche centimetro sotto il glande, anche se capita si presenti più giù verso il centro della lunghezza o alla base (anche al tatto)

-eiaculazione di quantità molto bassa, e con getto assente sempre

-dopo l'eiaculazione, al momento di urinare faccio molta fatica, come se non riuscissi ed il flusso è debole, oltre al fatto che sento come se dell'Urina tornasse indietro ed a quel pungiglione che diventa più intenso


Ps: ho il pene che pende verso destra dalla base e soffro di fimosi, frenulo corto e mi era stato diagnosticato qualche anno fa il varicocele.

Vi prego di aiutarmi, mi sento affranto e non so più che fare.. Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

i sintomi, da lei indicati, farebbero pensare ad una infiammazione delle vie uro-seminali, non ancora completamente risolta.

Bene ora fare valutare la situazione da esperto andrologo od urologo.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com