Utente 499XXX
Gentili dottori,
Vorrei sapere se esiste una connessione tra follicolite al cuoio capelluto ,che non passa da anni nonostante cure antibiotiche e cortisoniche, e insorgenza di una prostatite ( in particolare mi è stata diagnosticata un ascesso prostatico, cioè la presenza di pus all'interno della prostata)
Vorrei sapere se ci sia una causa comune o un problema che genera queste patologie
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste alcuna correlazione di causa/effetto tra le due patologie riferite.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 499XXX

La ringrazio dottore per la risposta . Vorrei porle due ulteriore quesiti se fosse possibile. I massaggi prostatici potrebbero eliminare l'ascesso prostatico o è necessario intervento chirurgico ? oltre l'eco transrettale quale potrebbe essere l'esame per capire dove sia localizzato esattamente l'ascesso? Una risonanza magnetica o anche la semplice esplorazione? La ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...a quando risale l'ultima spermiocoltura e/o tampone uretrale?Quando e quali terapie antibiotiche ha seguito?Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Una prostatite deve essere trattata dallo specialista che conosce il paziente, la sua storia, la sua prostata e le relative indagini
I massaggi prostatici sono stati una forma di valida terapia
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#5] dopo  
Utente 499XXX

il problema attuale è che non riesco ad eiaculare perché comunque ho fastidio e si è aggiunta una componente ansiosa/psicologica ( è da due mesi che verso in condizioni di dolore) per cui non riesco a fare spermiocoltura. In alternativa potrei fare test di stamey o esame liquido prostatico dopo massaggio?
Sono stato curato con levoxacin ( primo ciclo) e ciproxin ( secondo ciclo) . Io vorrei capire quale sia la causa della mia prostatite, premesso che sono stitico e non ho mai avuto rapporti non protetti. Un'urinocoltura che ho fatto è risultata positiva a enterococco faecalis però l'urologo giustamente dice che potrebbe essere contaminata