Utente 348XXX
Salve, sono un ragazzo di 24 anni, ho avuto per un periodo di circa 3 anni una ridondante prostatite iniziata come batterica, e protrattasi come abatterica quest'ultima con periodi di fastidi e periodi di benessere.
Questo ha fatto si che smettissi di fare pesistica poiché ho trovavo peggiorasse la situazione.
Mi chiedevo se dovro smettere per sempre di allenarmi in questo sport?
Se cosi non fosse c'é un qualche modo per verificare con certezza se poter riniziare o meno con questo sport?

Vorrei infatti saperlo prima di provare in modo diretto a riniziare, onde evitare una ricomparsa o riacutizzazione.

Grazie. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se problema infiammatorio completamente superato, lei può riprendere qualsiasi attività sportiva “ragionevole”.

Senta o risenta ora in diretta il suo urologo od andrologo di riferimento e si ricordi che comunque sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com