Utente 481XXX
ciao mi masturbo da più di 10 anni e quando mi masturbo o faccio sesso prolungo il piacere fermandomi, e qualche secondo dopo inizio di nuovo, altrimenti sia la masturbazione sia il rapporto durerebbero davvero poco.. mi masturbo minimo 20 minuti ritardando l'eiaucazione 10 15 volte. Inoltre ho letto che a chi soffre di eiaculazione precoce viene consigliato il metodo start and stop. Allora com'è possibile che rimandare l'eiaculazione (che alla fine la faccio avvenire) faccia male alla prostata?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

"fa male non rimandare l'eiaculazione" ma impedire che ci sia una eiaculazione, cioè non averla.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e poi eventualmente una prospettiva clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 481XXX

quindi l'importante è arrivare all' eiaculazione giusto? invece nel caso mi masturbassi e arrivassi vicino all'eiaculazione senza però averla sarebbe fastidioso per la prostata giusto? e allora come mai alcuni pensieri che vengono dall'oriente dicono che bisognerebbe solo rarissime volte arrivare all'eiaculazione in un rapporto? loro non lo sanno che fa male alla prostata?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

purtroppo sulle indicazioni orientali deve consultare qualche saggio taoista non un povero andrologo od urologo occidentale.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 481XXX

Ha ragione dottore.. Invece per quanto riguarda il rimandare l eiaculazione posso continuare a farlo tranquillamente quante volte voglio sia nella masturbazione sia nel rapporto?

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo, possibilmente dopo avere ricevuto in diretta anche un consiglio mirato da parte del suo andrologo di fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 481XXX

ho 25 anni non sono mai andato all'andrologo per adesso.. quindi il mio andrologo di fiducia è lei :*

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

bisogna avere un andrologo di fiducia reale e non solo virtuale!

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com