Utente 498XXX
Buongiorno
Chiedo una consulenza
Da due anni con mio marito siamo alla ricerca di una gravidanza.
Mio marito ha 32 anni. Dopo diverse visite dall'andrologo dove sono stati richiesti un infinità di analisi e spermiogrammi di cui l'ultimo, dopo l'operazione al varicocele di secondo grado , l'assunzione per 3 mesi dell'integratore genadis l'ultimo spermiogramma porta la dicitura zero spermatozoi (con commento: l'esame eseguito su tutto il campione,dopo opportuna concentrazione, non ha rilevato la presenza di forme mature, né immature, di spermatozoi) Portato l'esame all'andrologo lo stesso ha parlato di micro tese che non ci consiglia di fare per via delle condizioni critiche di mio marito affermando che al 99% non troveranno forme di presenza di spermatozoi neanche nei testicoli.E' superfluo dire che mi sento senza speranze ,ma vi chiedo, è davvero cosi' impossibile trovare una soluzione a questo problema
Grazie anticipatamente a chi mi dara' il proprio parere

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

senza gli accertamenti clinici, che credo suo marito abbia già fatto con il suo andrologo, e senza la possibilità di valutare in diretta la reale situazione clinica del suo compagno, difficile per noi darle un consiglio mirato.

Se desidera comunque poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema riproduttivo, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/195-azoospermia-spermatozoi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com