Utente 411XXX
Buongiorno dottori! Scrivo per chiedere un consiglio in riferimento alla mia situazione.

Ho avuto un orchiepidimite, con un notevole ingrossamento testicolo destro e dolori muscolari, all’inguine e zona lombare ( ma senza febbre), accompagnati da emospermia.

Dopo cura 12 giorni Ciproxin 500x2 volte al giorno, il testicolo ad oggi, dopo due settimane dalla fine della cura, è tornato quasi normale, tutti i dolori sono spariti e ho ripreso la mia vita normale.

Tuttavia, dopo una settimana dalla cura dove sono stato completamente bene, è ripresa l’emospermia, stavolta però variabile, a volte con un piccolissima puntina rossa, altre volte in quantità più visibili, ma senza altri sintomi. Può dipendere ancora da una fase di guarigione non del tutto completa, o può essere dovuta a un ripresentarsi della patologia non del tutto estirpata?

Aggiungo che, da quando si è ripresentata l’emospermia, ho notato che la quantità del sangue è pochissima quando è preceduta in da astinenza di 2-3 giorni , mentre aumenta quando si riduce il tempo tra un’eiaculazione e l’altra, ad esempio se eiaculo per due/tre giorni di fila, ma magari è solo una coincidenza

Grazie in anticipo per la vostra attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive potrebbe "dipendere ancora da una fase di guarigione non del tutto completa...” ma questo con certezza solo il suo urologo di fiducia glielo può confermare in modo preciso e sicuro.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Nel frattempo, se desidera avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema andro-urologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/975-emospermia-sangue-liquido-seminale.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 411XXX

Ho capito, allora aspetterò qualche altro giorno e in caso di persistenza chiamerò il mio medico.
Grazie per la celere e chiara risposta!

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006