Utente 473XXX
Buonasera,

Volevo esporre un problema: premetto che sono gay, e settimana scorsa ho avuto un rapporto anale con il mio fidanzato (lui attivo e io passivo). Nel mentre lo stavamo facendo, ho avuto un grosso orgasmo eiaculando abbondantemente, cosa mai successa prima. La sera mi masturbai nuovamente e ho notato che il mio sperma era di un colore rossastro vivo. Nn ho nessun tipo di dolore ne mentre eiuaculo ne mentre vado a far pipì.. ad oggi il colore dello sperma è passato da rossastro a marroncino chiaro. Volevo sapere se devo consultare un medico o se è sintomo che sta passando. Mi era già capitato anni fa, ma dopo pochi gg era passato. Ora invece no. Cosa devo fare?
Grazie mille per la vs risposta

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sempre in questi casi è bene consultare o riconsultare in diretta un bravo ed esperto andrologo anche se generalmente questo sintomo, da solo, soprattutto in un giovane maschio, non nasconde altre problematiche cliniche significative.

Detto questo poi, se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su questo particolare problema andro-urologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/975-emospermia-sangue-liquido-seminale.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 473XXX

Dimenticavo di dire che ho 32 anni. Quando mi era capitato anni fa, feci una ecografia all’apparato genitale consigliatomi dal mio medico di allora, e nn mi trovarono nulla di che. Ribadisco che non ho dolore ne altri sintomi. Il color marroncino sta a significare che sta passando visto che prima era rossastro? Attendo vs consigli.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene ripetere la valutazione con il suo andrologo od urologo di fiducia ed eventualmente ripetere una ecografia completa delle vie uro-seminali.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com