Utente 505XXX
Salve
Sono un uomo di 49 anni, in cura ipertensiva da 7 mesi, prima con blopresid da 16 mg e da 3 settimane con tripliam da 5mg.Da circa 3 mesi ho avuto un crollo sia per quanto riguarda il desiderio sessuale che problemi di erezione. Due mesi fa ho avuto un grave lutto familiare. Le erezioni notturne, almeno per quelle che vedo al risveglio sono altalenanti. Anche il rapporto con mia moglie si sta incrinando per questo “stress” che mi sta allontanando.
Ho ripreso a fumare dopo aver smesso 10 anni fa, bevo con molta moderazione, e le analisi del sangue di routine sono nella norma, le faccio ogni tre mesi perché donatore di sangue
Grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,aldilà della scontata incidenza che un evento luttuoso ha sull'equilibrio psico-fisico-sessuale,credo che gli aspetti legati alla salute (ipertensione) ed alle abitudini di vita (fumo),svolgano un ruolo decisivo nell'induzione e mantenimento del disagio sessuale legato alla difficoltà ad ottenere e mantenere l'erezione,con calo secondario del desiderio sessuale.La presenza,o meno,di erezioni notturne,non ha un valore clinico significativo,nel suo caso.La necessità di porre una rigorosa diagnosi andrologica é prioritaria.Identifichi uno specialista esperto.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 505XXX

Buongiorno
La ringrazio per la risposta, ho gia programmato una visita da uno specialista.