Utente 438XXX
Buonasera,
da qualche mese a questa parte ho un problema che mi crea molto disagio.
Il problema in questione è che nel momento dell atto sessuale, inialmente riesco a raggiungere un erezione non massimale, ma dopo pochi minuti svanisce non riuscendo a fare piu niente completamente.
Premetto perche so che potrebbe esservi utile, ho 27 anni, non fumo, con l acool diciamo che 1 volta a settimana vado fuori con amici e bevo piu del dovuto, non al livello di stare male, ma bevo molto.
Lavoro 6 giorni su 7, ma non associo questo come causa perche non sono soggetto a stress pesanti.
Vorrei capire da che cosa dipenda questo problema, che cosa è cambiato rispetto a 8-9 mesi fa.
Anche a livello di masturbazione, prima avevo erezioni spontanee nei momenti di rilassamento, ora non ne ho e potrei stare tranquillamente senza farlo per piu tempo del dovuto senza che ne senta il bisogno.
potrebbe essere un problema di prostatite?
Aiutatemi sicuramente andrò a fare una visita andrologica.

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
ALTAMURA (BA)
BRINDISI (BR)
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Non credo ci siano grossi problemi, nella vita possono esserci dei momenti down. Come consigli generali le direi di evitare i carichi alcolici del fine settimana , dormire regolarmente , fare regolare attività fisica, evitare la "masturbazione per vedere se tutto funziona bene" . Se questi problemi dovessero perdurare consulti un andrologo della sua zona .
Cordiali saluti
Dott. Mario De Siati Urologo-Andrologo esercita a Foggia,Taranto,Altamura (Bari),Brindisi