Utente 345XXX
Buongiorno,

Da qualche tempo a questa parte noto una rilevante differenza nella qualità dell’erezione rispetto a prima. Un giorno per caso colto da un momento di eccitazione con conseguente masturbazione ho notato come la rigidità non fosse più la stessa nemmeno nelle erezioni spontanee. Premetto che sono un fumatore da circa 15 anni (più o meno 20 sigarette al giorno) non sono dedito ad un consumo eccessivo di alcolici ma sporadicamente all’uso di cannabis. Ora mi trovo a notare con particolare ansia questo problema sempre più spesso tanto che mi sono deciso a prenotare una visita andrologica con conseguente esame di ecodopler del pene.
E possibile che all’eta di 29 anni conducendo una vita normale con movimento, alimentazione sana e peso corporeo nella norma solo il fumo possa causare danni all’erezione?con l’ecodopler ne avrò certezza?e soprattutto si tratta di danni cronici?....ho sempre pensato che questo tipo di problema si potesse presentare molto più in là.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in giovane età,lo stile di vita rappresenta il fattore più importante per tutelate il meccanismo erettile.Mi sembra che ci sia spazio per una modifca delle abitudini,onde evitare danni
futuri.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente 345XXX

Intanto la ringrazio per la risposta dott.Izzo e le chiederei anche se con l’esame in questione potrò o meno essere certo di avere qualche problema di funzionalità erettile legata al sistema venoso?
Inoltre vorrei sapere se, secondo la sua esperienza, è possibile a questa età che vi siano danni permanenti a tale funzione? La ringrazio anticipatamente x la risposta

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il problema venoso o é presente da sempre,cosa rara,o non esiste.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it