Utente 369XXX
Buona sera, ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondermi.
Premetto di aver fatto e di fare uso di farmaci antidepressivi/antipsicotici. In passato ho anche assunto il trazodone, ma da circa tre anni assumo sulpiride la mattina e levomepromazina ( nozinan) la sera. Il problema è che non sempre (ho notato che l'incidenza sale se la sera mi masturbo o ho un rapporto sessuale) durante la notte quando capita di svegliarmi (ho frequenti risvegli perchè il sonno non è mai soddisfacente) ho sempre una erezione molto intensa e fastidiosa non accompagnata da desiderio sessuale. Io dormo a pancia in su, e la particolarità è che in questa posizione il pene non accenna a sgonfiarsi, ma se mi alzo in piedi o mi giro nel letto a pancia in giu' pian piano il pene si sgonfia. Vi scrivo perchè ormai il disturbo dura da molto tempo e sono preoccupato di non accorgermi dell'erezione per molte ore e che questo possa provocarmi impotenza. Ringrazio chi vorrà darmi indicazioni utili e dove rivolgermi.

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il quadro c entra niente con posizione, o è effetto dei farmaci o è fenomeno legato alla sua ansia: utile visita dal vivo con esperto collega
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org