Utente 412XXX
Salve sono un ragazzo di 30 anni.
Da 2-3 anni mi è stata ipotizzata fibromialgia / cfs che mi da stanchezza e sonnolenza.
Da un anno circa ho qualche problema di erezione (non sono mai stato un fenomeno)...in pratica anche con masturbazione devo lavorare parecchio prima che si irrigidisce in parte..è una volta arrivato lì sforzarmi per finire...e se smetto un attimo tutto da rifare.

Durante il rapporto solitamente l'erezione non manca ma anche sofrzabdomi fatico a avere lo stimolo finale per finire...mi devo preoccupare?

Nonostante questi problemi un anno fa ho avuto un figlio...ora vorremmo il secondo ma mi preoccupano questi problemi presenti anche nella masturbazione...di solito masturbandomi avevo l'erezione in pochi secondi invece ora devo metterci tanta energia fisica e mentale per averla

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la sua situazione clinica particolare presenta anche aspetti non positivi legati alla presenza di dolori di tipo cronico?

Spesso è questa la causa principale che determina, in presenza di una fibromialgia, una riduzione del desiderio e di conseguenza una risposta sessuale non adeguata.

Tutto questo poi porta anche alle problematiche sessuali da lei indicate.

Senta ora il suo andrologo di riferimento e si ricordi comunque che sempre la visita medica in diretta rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 412XXX

Come disturbi tutto è partito da problemi intestinali etichettato come colon irritabile. La stanchezza data dalla fibromialgia può dare questo effetto?
Dolori veri e propri non ne ho...solo stanchezza. Però ho questo problema anche quando non sono stanco...in più mi sto un po' preoccupando per paura che possa interferire con l'avere figli.

Più che altro ho notato che con la parter ho erezione ma non attivo ad avere stimolo..e in più non so se c'entra ho sempre i testicoli "mosci".

Non avevo pianificato visite andrologiche Non avendo mai avuto problemi in merito e ripeto...non sono mai stato proprio un mostro nel senso che esclusa la masturbazione ho sempre faticato un po' a raggiungere l'orgasmo..

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, tutte queste problematiche vanno ora valutate in diretta con esperto andrologo.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com