Utente 372XXX
mi chiamo p. e ho 50 anni.il mio problema è semplice circa 30 anni fa ho subito 2 interventi di ablazione per sindrome di wolf parkinson white.. sono andati bene e mi è rimasta sono una extrasistolia sintomatica e periodica a volte posso avere + di 1000 extrasistole a volte 100 e a volte 0 . il mio aritmologo per la cura mi ha dato il metoprololo chhe però da circa 3 mesi non uso più in quanto sono rare le extrasistole, l'unica cosa che ho notato che ha volte andando sotto sforzo aumentano significativamente. uso le en gocce per dormire in quanto ho difficolta. da alcuni mesi sto notando una forte disfunzione erettile nel senso che ho l'erezione dura pochi momenti oppure è assente. faccio una vita sana , non uso caffeina e grassi alimentari e non fumo. vorrei sapere se in dose minima potrei usare qualche pillola per questo problema. ho paura di scatenare una reazione extrasistolare, ma solo quella anche perche il cuore è sano. posso usarle in dose minima e che mi consigliate ? cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PERUGIA (PG)
ROMA (RM)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve
controindicazioni all'uso di inibitori della 5-fosfodiesterasi non ce ne dovrebbero essere nel suo caso, tuttavia il suo cardiologo è lo specialista adatto cui chiedere quanta e quale pillolina assumere. Se lextra sistolia dipende dallo sforzo esercitato dovrà, casomai, programmare le cose con un poco di calma.
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
www.andrologiaonline.net