Utente 519XXX
Buongiorno, volevo un consulto riguardante allo spermiogramma di mio marito.
Sono 2 anni che cerchiamo di avere un figlio, ma purtroppo ancora nulla!
Io ho fatto tutte le visite che mi ha prescritto la ginecologa e sono tutte nella norma(isterosalpingografia, tampone vaginale, esame fsh, lh e progesterone, ecografia interna). A mio marito hanno prescritto lo spermiogramma e i risultati sono questi:
-giorni astinenza 7
-coagulo PRESENTE
-tempo fluidificazione 30
-volume 5,5
-ph 8
-concentrazione 23,6 milioni
-numero totale 129,8 milioni
-mobilità 60%
-progressiva 35%
-non progressiva 25%
-immobili 40%
-test vitalità 60%
-forme fisiologiche 6%
-forme patologiche 94% (anomalie testa 62%, anomalie segmento medio 16%, anomalie coda 16%)
-cellule rotonde 2 milioni
-leucociti, cellule epiteliali, globuli rossi, batteri, spermiogramma agglutinazioni TUTTI ASSENTI

Ecco, detto questo volevo un parere anche da voi, visto che tutti i medici da cui siamo stati ci hanno detto che è tutto nella norma e che è solo una questione di tempo!
Sono però già passati 2 anni e visto che io ho 30 anni e lui 36 non volevo perdere altro tempo!
Ci consigliate qualche altra visita da fare? Qualche integratore? O va davvero bene così ed è solo questione di tempo?
Grazie infinite!

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

l'esame del liquido seminale di suo marito in effetti non sembra drammatico ma si ricordi sempre che la fertilità di una coppia non dipende solo da un esame del liquido seminale che rispecchia i parametri di normalità dettati dall'OMS nel 2010.

Detto questo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla complessità che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-di-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 519XXX

Grazie mille per la risposta!
Quindi lei cosa ci consiglia?
Noi per ora abbiamo fatto gli esami che ci hanno prescritto, lei ce ne consiglia altri?
Non so più cosa fare!
Questo 6% di forme fisiologiche non è grave?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il 6% di forme normali, se utilizzati i criteri ultra restrittivi indicati dall'OMS nel 2010, è un dato non drammatico, vicino all'ultimo percentile ma nella norma.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 519XXX

Grazie mille dottore, quindi lei mi consiglia di attendere una gravidanza naturale o di eseguire altri esami che non mi hanno prescritto? Se si quali?
Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Già consultato in diretta il vostro andrologo di fiducia?

Solo lui può darle una prognosi mirata e le indicazioni diagnostico-terapeutiche corrette.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com