Utente 925XXX
Salve, ho sempre avuto un attività sessuale molto attiva senza mai problemi ne di durata ne di altro... (da un 10 anni sono stato circonciso) senza alcun problema. Cmq da qualche mese , ho dei seri problemi di sensibilità al glande specie la parte bassa... soprattutto dopo l'eiaculazione addirittura si arriva ad una sensibilità estrema che arriva al dolore e non riesco a sfiorare per nessun motivo il glande... spero potete darmi qualche indicazione .. cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

purtroppo situazioni cliniche particolari, come la sua, richiedono sempre un primo passo decisivo e fondamentale, cioè una visita clinica diretta; senza questa noi, da questa postazione, nulla le possiamo dire di preciso e mirato.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 925XXX

Si, sicuramente a breve farò delle visite.. Ho scritto perché volevo dei pareri,avere qualche consiglio.. Ho letto di piccole lesioni interne che potrebbero essere la causa, prostata o infezioni.. Ma prima d andare da uno specialista volevo delle indicazioni su come individuare meglio il problema... Distinti saluti

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da questa posizione, senza poter valutare nulla in diretta, difficile darle delle indicazioni o dei pareri mirati e corretti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com