Utente 312XXX
Gentilissimi Dottori,
circa 4.5 anni fa ho condotto dei test ormonali con i seguenti risultati:
(2014)
Estradiolo 24.0 pg/ml [20-77]
FSH 2.1 mU/ml [1.0-8.0]
LH 4.5 mUI/ml [2.0-12]
Prolattina 18.8 ng/ml [3.4-19.40]
Testosterone basale 8.49 ng/ml [2.25-9.72]
Testosterone libero 12.3 pg/ml [5.6-40]
S.H.B.G 41.5 nmoli/l [13-71]

Recentemente ho ripetuto un dosaggio
Estradiolo 24.0 pg/m
FSH 2.5 mU/ml
LH 3.07mUI/ml
Prolattina 29.6 ng/ml
Testosterone basate 22.6 nmol/l (6.52ng/ml)
TSH 3.457 mcIU/ml
DHEA-S 164 microg/dl
Testosterone libero 26.9 picog/ml

Domando:
0) ho condotto le analisi a seguito di un calo di libido e di soddisfazione nella sessualità(anche a seguito di una mononucleosi): i valori del dosaggio, a vostro avviso, segnalano potenziali problemi?
1) è affidabile il valore di testosterone libero più che raddoppiato?
2) l'abbassamento del testosterone totale, ha certamente senso considerata l'età maggiore, ma può essere giustificato dall'aumento di prolattina pure?
3) ho attraversato un periodo di stress che può sicuramente giustificare quanto al punto 0.....ma per la prolattina consigliate di intervenire?

Suggerite in generale ulteriori accertamenti o mi consigliate di indagare meglio l'ambito psicologico?
un grazie anticipato
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

premesso che i valori ormonali di ogni individuo si modificano di continuo il valore del suo Testosterone totale è nella norma mentre il testsosterone libero è un dosaggio poco attendibile mentre la PRLè un ormone capriccioso dove la sua variabilità dipende anche da stimoli esterni, come ad esempio se gli occhi siano chiusi o aperti, quando siamo stanchi o abbiamo riposato ecc., a tal punto che possono esserci differenze notevoli tra un prelievo e l'altro, anche se effettuati in poco tempo e nella stessa giornata. Quindi tranquillo che il valore riportato è nella norma mentre certamente il periodo di stress che ci ha segnalato potrebbe esserne la causa.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 312XXX

Dottore la ringrazio per la risposta rassicurante .
Buon lavoro
Distinti saluti