Utente 549XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 27 anni, sono alto 1.73 m e peso 66 kg. Vi scrivo perché ormai da anni fatico a convivere con la mia situazione che vado a spiegarvi. Il mio pene in erezione raggiunge dimensioni medie di circa 13 cm nonostante una circonferenza più ristretta; a riposo invece si ritira fino a 5-6 cm (a volte anche meno) e sembra veramente il pene di un bambino, non tanto per le dimensioni quanto per la conformazione: è completamente liscio e, non saprei spiegarlo bene, non presenta segni di "virilità" come potrebbero essere delle venature. È come se il mio corpo si fosse sviluppato nella sua interezza tranne che in quella zona: la situazione pilifera generale è ben sviluppata in ogni parte. Inoltre durante la masturbazione ho dei problemi nello scappellamento mentre durante i rapporti questo problema sparisce e tutto fila liscio. Mi sono fatto mille film mentali fino ad arrivare a pensare ad una disfunzione nella produzione di testosterone, ma non mi spiego perché dovrebbe essere circoscritto alla zona genitale.
Vi ringrazio per qualsiasi consiglio potrete darmi.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci racconta è difficile pensare ad una carenza di testosterone ma, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "disturbo" e mancanza di sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com