Utente 152XXX
Problema: pene curvo da IPP
Esordio: 2016
Curvatura: dorsale, non impedisce i rapporti
Ecografia 2016: placca di 1 cm
Ecografie di controllo (2017, 2018): invariate
L'ultima visita (2019) non rileva alcuna placca. Conferma ecografica. Tuttavia la curvatura permane.
Mi chiedo come sia possibile l'incurvamento in assenza di placca e se possa prendersi in considerazione qualche terapia medica.
Ringraziandovi per la disponibilità, porgo cordiali saluti

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

una zona di fibrosi dei corpi cavernosi, sia evidenziabile come "placca" sia non evidenziabile può determinare alterazioni dell'asta con possibili incurvamenti, in genere non rilevanti.
Non esistono terapie mediche specifiche
faccia qualche foto in erezione e si tenga in contatto con il suo specialista
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 152XXX

Grazie per la risposta.
Non è dunque la placca a determinare - per trazione -l'incurvamento? Pensavo che, scomparsa la placca, potesse migliorare la situazione. D'altra parte si fanno delle infiltrazioni di collagenasi intraplacca prorpio per "sciolgliere" la lesione, al fine di guadagnare sulla curvatura.
Perché nel mio caso, pur scomparsa la precedente placca di 1 cm, permane lo stesso grado di curvatura?
E infine: senza la placca non c'è la possobilità di effettuare le infiltrazioni di collagenasi?
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 152XXX

Vogliate scusarmi se ripropongo le domande dell'ultima richiesta di consulto:
- se era la placca a determinare la curvatura, ora che non c'è più perché la curvatura permane?
- non hanno senso le iniezioni di collagenasi in assenza di placca?
Ringrazio il gentile Dott. Pozza e chi altri intenda esprimere un parere in merito. E' comunque mia intenzione far valutare il caso "de visu" per un secondo parere.

[#4] dopo  
Utente 152XXX

Provo a circoscrivere ulteriormente il quesito, confidando in un parere orientativo:
le iniezioni di collagenasi, in assenza di placca (regredita), trovano ugualmente indicazione?

[#5] dopo  
Utente 152XXX

Gentilissimi,
la domanda che ho posto presenta una forma incongrua o non rispetta il regolamento del sito?
Grazie per la delucidazione.
Cordiali saluti.

[#6] dopo  
Utente 152XXX

Ho effettuato una nuova visita, presso un altro specialista andrologo, al fine di ottenere un "secondo parere". Il medico ha visionato tutta la documentazione pregressa (qui riassunta nel primo post, in alto); con la visita ha confermato l'assenza della placca (precedentemente documentata, clinicamente ed ecograficamente); dalle foto da me portate in visione ha potuto constatare la permanenza dell'incurvamento (valutato di circa 30 gradi).
Come l'urologo che mi segue da quasi tre anni, sostiene che la permanenza dell'incurvamento possa essere attribuita ad un esito fibrotico localizzato, circoscritto alla zona della ex-placca. Sostiene, però, che per valutare meglio la situazione sarebbe indicata una ecografia dinamica peniena, così da capire se possano prendersi in considerazione le iniezioni di collagenasi. Mi ha quindi suggerito un paio di nomi di specialisti urologi della mia regione.
Mi permetto di inoltrarvi questo aggiornamento anche al fine di un parere non vincolante sul caso.