Utente 556XXX
Buon giorno, dopo varie terapie farmacologiche ed esami, ho concordato con l'andrologo che mi ha in cura (insieme all'urologo) di procedere a breve ad un intervento chirurgico per l'impianto protesi peniena tricomponente. Mi è stato già spiegato tutto per quanto concerne la tipologia di protesi e l'intervento (oltre ai tempi per la ripresa dei rapporti sessuali e altro), però mi sono dimenticato di chiedere al medico quanto tempo deve passare fra la dimissione dell'ospedale e la ripresa dell'attività sportiva, che nel mio caso consiste solo in un'ora di nuoto una volta a settimana.
Vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

alla ripresa della sua normale attività sessuale può riprendere, senza problemi, anche le sue regolari attività sportive, nuoto compreso.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 556XXX

La ringrazio molto dott.Beretta, ne parlerò prima del ricovero col medico che mi ha in cura.

Le auguro buona giornata.