Post intervento frenulo corto

Salve, 10 giorni fa mi sono sottoposto ad un intervento di frenulo corto, anche dopo l'intervento non riuscivo a scappellare perché "forzava" e credevo di avere la fimosi, però il giorno dopo andando dal chirurgo sono riuscito a scoprire tutto il glande per 3 volte quasi indolore qnche se è stato molto faticoso, e mi ha detto di farlo anche a casa altrimenti il pene ei sarebbe chiuso e avrei dovuto fare la circoincisione...le mie domande sono 2:
1) per quanti giorni e quante volte al giorno?

2) è normale che il giorno dopo quando ci ho provato ma non ci sono riuscito per il dolore quando scoprivo nella parte dietro del glande ho visto lungo la cicatrice un punto bianco con forse una goccia di sangue attorno?

3) la sera stessa quando sono andato a lavare il glande e ha mettere la crema gentalyn beta ho notato che sulla punta nella zona esterna del pene stava uscendo un filetto bianco che se provavo a tirare era collegato a della pelle sempre fuori che si andava aprendo...aspetto la risposta...grazie in anticipo
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

quello che ci racconta non sembra nulla di drammatico ma si ricordi che, in queste situazioni post-chirurgiche molto particolari, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta mirata e corretta da questa postazione.

Bisogna, a questo punto, riconsultare in diretta il suo andrologo od urologo di fiducia.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione clinica mirata e poi eventualmente, quando è possibile, anche una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio