Prepuzio post circoncisione parziale

Sono stato operato di circoncisione parziale 20 giorni fa
L’operazione e il post operazione è stato semplice e senza grossi problemi a parte la perdita prematura di un punto.

Ma ora che si iniziano a vedere gli effetti ufficiali ho un paio di dubbi che spero possiate risolvermi:
I punto devono ancora cadere ma noto che tra un punto e l altro si sono formati i famosi salsicciotti
Quanto dovrebbero metterci a scomparire?

Inoltre la cosa che più mi preoccupa: il frenulo che il chirurgo mi ha diciamo creato è esteticamente orribile è grosso e sembra diviso in due parti una sorta di pallina di pelle su cui è stato cucito un lembo di pelle
Il dubbio è resterà così?
Per quanto?
Puo essere una forma permanente?
È possibile che il chirurgo abbia sbagliato qualcosa?
Puó causare problemi in un futuro rapporto sessuale?
Sinceramente speravo e pensavo che l estetica sarebbe stata importante in questa operazione.
Spero che possiate darmi una risposta
[#1]
Dr. Giuseppe La Pera Andrologo, Urologo 137 6
in questa fase è difficile dare una valutazione dei risultati estetici perché per quelli bisogna aspettare alcuni mesi. Avere un po' di edema dove è passato il bisturi è normale soprattutto a 20 giorni dall'intervento . Presumo che l'intervento sia stato effettuato per un problema di fimosi e non per altre indicazioni come per esempio l'eiaculazione precoce. Questa ultima indicazione non trova spazio nelle linee guida della Associazione Europea di Urologia che fornisce delle linee guida basate su altri e più condivisibili principi. Se dunque l'indicazione al trattamento di circoncisione è stata data perché era presente una fimosi I risultati dell'intervento chirurgico non vanno rapportati solo all'aspetto estetico, che ha una sua importanza, ma anche alla risoluzione della fimosi per quanto riguarda gli aspetti igienici e di scorrimento durante il rapporto sessuale.
Infine, in generale si può aggiungere, che non è da sottovalutare il risultato dell'esame istologico del prepuzio asportato perché in alcuni casi, da questo, si può capire se sono necessari dei trattamenti dermatologici complementari. Non esitare a tenermi aggiornato.

Dr. Giuseppe La Pera.
Specialista in Urologia ed Andrologia
www.giuseppelapera.it
https://giuseppelapera.it/circoncisione-come-affrontare-sen

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si l’operazione è stata effettuata per un problema di fimosi, credo che lo scorrimento non sarà più un problema o almeno ad ora sembra non esserlo. Per quanto riguarda il risultato estetico quindi possono volerci mesi per vedere il risultato finale? È possibile che i salsicciotti spariscano e che il nuovo prepuzio si migliori da solo? Per quanto riguarda l’esame istologico del prepuzio asportato non ne so nulla, avró dei risultati dall’ospedale o devo richiederli io? Nessuno me ne aveva mai parlato.
Grazie mille per il suo interessamento

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio