Problema protesi ams lgx

Salve,
ho fatto l'intervento a marzo,
per inserire una protesi ams lgx.

Ho una fibrosi importante, 2 placche nel rimanente corpo del pene.

Infatti è anelastico l'allungamento è difficile.

Ora ho un problema,
il dottore non risponde,
quando gonfio ho dolore agli apici del glaande.

Anatomicamente vorrei sapere, il glande è stato forato e le punte della protesi arrivano fino in cima?

O preme sul tessuto tra i corpi cavernosi e il glande?
(tecnicamente mi esprimo come posso)
Come mai questo dolore?
Ho infiammato gli apici al glande?

Non l'ho mai usata... . .
Cosi è inutilizzabile, ora la tengo sgonfia per far riposare i tessuti.

Vorrei sapere informazioni su questo.


Grazie
[#1]
Dr. Patrizio Vicini Urologo, Chirurgo plastico, Andrologo 1,5k 39 13
Caro lettore
Difficile aiutarla senza visitarla e valutazione diretta del problema.
Va sentito se la protesi arriva bene agli apici dei corpi cavernosi e ci sono esami specifici.
Se troppo lunga va sostituita con una di adeguata misura.
Sicuramente se non la utilizza peggiora la situazione per fibrosi.
Cordiali saluti.

Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si ma vorrei sapere,
gli apici della protesi li sento dal glande,
l'informazione di cui avevo bisogno è se durante la "trivellazione " per inserimento protesi viene coinvolto anche il glande.
Ci vuole un analisi diretta l'ho fatta ma ad occhio cosa si vede.
Come ho scritto il medico si trova lontano e non risponde in questi giorni.
Se mi potete dare una spiegazione in letteratura sarei grato, altrimenti è inutile il continuo dire vai dal tuo medico....
Io volevo sapere se il dolore agli apici è normale all'inizio oppure no.

Grazie
[#3]
Dr. Patrizio Vicini Urologo, Chirurgo plastico, Andrologo 1,5k 39 13
Come ho già detto devo visitarla.
È ovvio che un po' sotto il glande si senta.
Se troppo non va bene.
La saluto.

Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio